Sematary Radio esplora il post-punk nell’uscita dell’album “From Depths of Oblivion”

Il secondo album dei Sematary Radio, “From dephts of oblivion”, ci invita nuovamente a ballare al suono di diverse ballate di impronta anni Ottanta dall’atmosfera cupa, ma mantenendo la caratteristica della band di non utilizzare tastiere e sintetizzatori.

A partire da “Another day”, siamo invitati a lasciare lo sporco sotto il tappeto, chiudere a chiave la casa e intraprendere un viaggio senza meta con l’obiettivo di sopravvivere ancora un giorno. “From depth of oblivion”, che dà il titolo all’album, è una ballata molto oscura sull’essere perseguitati dai ricordi di giorni più felici. Questa traccia contiene anche una clip registrata in un serbatoio sotterraneo costruito nel 1886. La terza traccia, “Dreaming Corpse”, affronta in modo ballabile la necessità di lasciarsi andare in una notte di follia finché il sole del mattino non arriva a ricordartelo sei solo un cadavere sognante.

“Those days are dead” è un’altra ballata ballabile e nostalgica, che ci ricorda qualcosa di ovvio, ma di cui spesso non ci rendiamo conto: quei giorni sono passati. Divertirsi anche di fronte a una caduta è il messaggio principale di “Dying free”. Adattato dal poema “Réquiem” di Mariana Assis, dove le posizioni di posseduto e posseduto sono correlate, “Requiem” ha un ritmo molto ballabile e coinvolgente. A chiudere l’album c’è “Il sole che cade”, con testi più misteriosi, che finisce per combaciare perfettamente con la prima traccia, se si ascolta l’album a ripetizione.

Le canzoni sono state prodotte dalla band stessa e registrate all’Estúdio do Esgoto, a Piracicaba-SP, tra giugno e agosto 2022, con l’assistenza del produttore Rodrigo Bigga e l’album è appena stato pubblicato da Electric Funeral Records.

I Sematary Radio sono formati da Chris (basso e voce), Djaco (chitarra) e Zéias (batteria). Attualmente stanno lavorando alla promozione del secondo album, esibendosi nei pub di diverse città e già scegliendo i suoni per il prossimo album.

“From Depths of Oblivion”: https://onerpm.link/690736788101

Sematary Radio (SP/Brasile) ha iniziato le sue attività nel 2020, con il post-punk come genere principale, ma non commettere errori: la band ha attirato fan dagli aspetti più diversi. Portando riferimenti dai cliché della radio pop degli anni Ottanta, oltre alla chiara influenza di band come Joy Division, Bauhaus e Sisters of Mercy e persino dei Ramones, come potrebbe suggerire il nome, ha una grande possibilità di entrare nella tua playlist se hai il coraggio di ascoltare.



Categorie:Musica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: