Respiro solo se tu – Jennifer Niven

Dopo L’universo nei tuoi occhi e Raccontami di un giorno perfetto, l’autrice Jennifer Niven ritorna con un romanzo ancora più personale ed intimo.

Sinossi: Manca una manciata di giorni al diploma e Claudine non vede l’ora di trasferirsi a New York per andare al college e diventare una grande scrittrice. Adesso però pensa solo a come godersi l’ultima estate con le amiche. Il viaggio della maturità, le follie, i vestiti appariscenti, i ragazzi, la prima volta, il sesso… Ma vivere intensamente i diciotto anni non è semplice, se i tuoi genitori decidono di divorziare e tu sei costretta a trasferirti in un altro Stato. Su un’isola abitata solo da cavalli e trentuno persone. Letteralmente. Il mondo di Claudine crolla come il più instabile dei castelli di foglie. Non ha più radici, e i legami più importanti della sua vita sono spezzati. Ha capito che niente dura o vale la pena di essere amato. Non aveva calcolato che, tra quei trentuno isolani, potesse incontrare qualcuno come Jeremiah, armato di spray anti zanzare e pungente sarcasmo. Ma i rapporti sono imprevedibili, Claudine lo sa: non puoi affidarti all’altro per respirare, perché all’improvviso potrebbe lasciarti. Forse però l’estate della maturità è anche questo: rischiare, ed essere pronti a ricominciare.

Un intenso young adult romance in cui la Niven ha unito la sua vera esperienza di maturità con quello che ha vissuto direttamente mentre lo stava scrivendo quando il suo destino le ha fatto incontrare il vero Jeremiah Crew protagonista in questo libro ovvero il suo futuro marito.

Una storia di cambiamenti inaspettati, di quelli che ti tolgono il pavimento sotto ai piedi.

Un romanzo che racconta intimamente di quanto sei perso quando vieni travolto da scelte altrui che trasformano la tua vita e ti ritrovi a pensare che tutto è perduto.
Claudine è proprio così…persa e smarrita, dopo che suo padre ha deciso di mandare lei e sua madre su di un’isola al largo della Georgia, per poter prendere tempo e rendere definitiva l’inaspettata richiesta di divorzio.

Un’isola abitata soltanto da cavalli allo stato brado e da poco più di trenta persone.
Ma è anche l’isola dei Blackwood, suoi antenati, che riserva tutt’altro alla giovane donna…

Tra mare, conchiglie e… zanzare, ci si scorda della terraferma e con l’emozione delle prime volte, anche quelle più intime si rinasce e si vive l’esperienza di Claude.

Scoprendo le misteriose vicende passate delle donne che abitavano proprio su quest’isola dimenticata da tutti, in cui non funzionano nemmeno i cellulari, vedendola acquisire fiducia in se stessa, in modo da scoprire un futuro che la sta attendendo ancora più bello di quello programmato razionalmente.

Tutto ciò che le accade è quindi necessario per raggiungere un sogno ed il suo primo vero amore?
A volte le cose che ci destabilizzano sono proprio quelle che ci fanno essere al posto giusto nel momento giusto?

Una storia d’amore bellissima, di cui non vi svelo l’epilogo, resa autentica dalle emozioni vissute realmente dall’autrice che non fanno tralasciare alcun dettaglio e riescono ad immergervi completamente nella forza dell’amore vero, quello che fa amare prima voi stessi.

“Milioni di anni fa, questo dente è caduto in fondo all’oceano, proprio nel punto giusto, ed è stato ricoperto dalla sabbia. E dopo tutto questo tempo, l’abbiamo ritrovato noi due. Io e te.”

Una cover che grida estate per un viaggio puro, giovane, sincero, introspettivo, energetico e più di tutto con un finale emozionante al sapore di sale, mare e sole in trentacinque giorni.

Respiro solo se tu di Jennifer Niven | Libri | DeA Planeta Libri


Categorie:Libri, Narrativa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: