Lupin, la nuova serie tv francese targata Netflix

Una nuova serie tv originale della piattaforma streaming Netflix proviene dalla Francia si chiama Lupin, è uscita da poco ma è già tra le più viste.
Quella ora disponibile su Netflix è la prima parte della serie, intitolata Lupin – Nell’ombra di Arsenio, composta da 5 episodi.
Il protagonista è Assane Diop, vero amante dei romanzi che raccontano le avventure di Arsenio Lupin, tanto che diventa anch’esso un ladro gentiluomo.
In questa prima parte Assane cercherà in tutti i modi di vendicare il proprio padre, che subì una brutta ingiustizia quando Assane ara ancora un bambino.
Un uomo intelligente, che conosce molto bene l’arte del travestimento e che con abilità riesce a trarre in inganno le persone senza però usare mai la violenza.

Chi è Lupin?

Per chi se lo chiede, non è un rifacimento del Lupin che conosciamo noi italiani, cioè L’incorreggibile Lupin dei cartoni animati che vanno in onda dagli anni ottanta.
Ma è ispirato da Arsenio Lupin, il personaggio  immaginato e creato dalla penna dello scrittore francese Maurice Leblanc nel lontano 1905.
Tante le trasposizioni cinematografiche e televisive fatte negli anni (tra cui proprio l’anime omonimo giapponese), ma è in questa serie tv francese che si omaggia lo scrittore utilizzando la sua villa per le riprese.
Infatti la location dove si svolge parte della trama è la vera villa dove abitava proprio Maurice Lablanc, diventata ora un museo dove i fans dello scrittore e di Arsenio Lupin possono vedere con i propri occhi dove è nato il geniale ladro.

lupin

Il protagonista e la location di Lupin sono perfette: Omar Sy e Parigi

Il personaggio di Assane Diop è interpretato da un bravissimo attore francese, Omar Sy, molto noto al pubblico italiano per la sua interpretazione nel film del 2011 Quasi amici, che gli sono valsi due premi come miglior attore (Premio Cesar e Premio Lumiere).
Anche l’attrice che interpreta la madre del figlio di Assane è un viso noto, Ludivine Seigner.
Ha infatti recitato nelle serie televisive candidate al Golden Globe di Paolo Sorrentino, Young Pope e New Pope, nella parte di Esther.

La bellissima location scelta per girare Lupin, è la sognante e affascinante Parigi, partendo fin dal primo episodio dove lo spettatore viene accompagnato direttamente all’interno al meraviglioso Museo del Louvre, sicuramente uno dei musei più incantevoli del mondo.
Chi ha visitato Parigi almeno una volta nella vita amerà rivedere tutti i luoghi più belli, invece chi ancora non ha avuto il piacere di esserci stato lo vorrà fare il prima possibile.

La recensione di Lupin, nell’ombra di Arsenio

Lupin è una serie tv molto ben fatta, una di quelle dove una puntata tira l’altra da quanto è avvincente.
Il personaggio di Assane che emula il ladro gentiluomo ha del grande potenziale e si spera venga sfruttato bene anche nella seconda parte della stagione.
Niente da dire sull’attore protagonista che riesce a tenere incollato lo spettatore allo schermo dalla sua bravura. Una serie da non perdere e consigliare!

Lupin serie TV Netflix: ecco il trailer e la locandina con Omar Sy •  FotoNerd


Categorie:Serie TV

Tag:, , , , , , ,

1 reply

  1. Confermo pienamente la recensione, sto guardando la serie e devo dire che è veramente bella e avvincente. Lo stile francese c’è ed è proprio questo che lo rende ancor più affascinante. Ottimo spero davvero ci sia un seguito.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: