IL REGNO CORROTTO – LEIGH BARDUGO – MONDADORI

DISCLAIMER! Questo secondo capitolo vi spezzerà il cuore e vi dilanierà dall’interno.

Mettetevi comodi e preparatevi allo spettacolo, gli Scarti sono tornati.

SINOSSIJesper non smetteva un attimo di tamburellare le dita sulle cosce. «Qualcuno ha per caso notato che l’intera città ci cerca, ce l’ha con noi o vuole farci fuori?» «E allora?» disse Kaz. «Be’, di solito è solo metà della città.» Kaz Brekker e la sua banda di disperati hanno appena portato a termine una missione dalla quale sembrava impossibile tornare sani e salvi. Ne avevano dubitato persino loro, a dirla proprio tutta. Ma rientrati a Ketterdam, non hanno il tempo di annoiarsi nemmeno un istante perché sono costretti a rimettere di nuovo tutto in discussione, e a giocarsi ogni cosa, vita compresa. Questa volta, però, traditi e indeboliti, dovranno prendere parte a una vera e propria guerra per le buie e tortuose strade della città contro un nemico potente, insidioso e dalle tante facce. A Ketterdam, infatti, si sono radunate vecchie e nuove conoscenze di Kaz e dei suoi, pronte a sfidare l’abilità di Manisporche e la lealtà dei compagni. Ma se i sei fuorilegge hanno una certezza è questa: dopo tutte le fughe rocambolesche, gli scampati pericoli, le sofferenze e le inevitabili batoste che hanno dovuto affrontare insieme, troveranno comunque il modo di rimanere in piedi. E forse di vincerla, in qualche modo, questa guerra, grazie alle rivoltelle di Jesper, al cervellone di Kaz, alla verve di Nina, all’abilità di Inej, al genio di Wylan e alla forza di Matthias. Una guerra che per loro significa una possibilità di vendetta e redenzione e che sarà decisiva per il destino del mondo Grisha.

Con il finale di Sei di Corvi avevamo lasciato i nostri Sei Scarti in una situazione non proprio idilliaca, ma come sappiamo Kaz Brekker ha sempre un asso nella manica ed un piano ingenioso in mente.

Ancora una volta pov gestiti magistralmente, personaggi super protagonisti delle vicende, che delineano la trama un poco per volta e, così come un puzzle, fino all’ultimo tassello, tutto andrà al proprio posto.

Molti i momenti introspettivi, le anime dei nostri ragazzi ci vengono mostrate in maniera così pura, nuda ed indifesa.

Kaz e Inej si riconfermano i miei preferiti, a piccoli passi ci regalano le migliori scene di questo secondo capitolo, Wyland come mi aspettavo, ha avuto più spazio, lo conosciamo meglio: adoro il suo ruolo nella crescita del personaggio di Jesper. Qualcosa dentro di me ha provato forse un po’ di rancore nei confronti di Nina, mi sarei aspettata una reazione diversa verso la fine del libro, mi aspettavo forse più rabbia ed irascibilità dal suo personaggio, l’ho invece visto svuotato, un buco nero.

Tutti i personaggi continuano la loro evoluzione, presa di coscienza e la crescita personale, ma non vengono mai snaturati.

Ho versato molte lacrime, non lo nego, il mio cuore non riesce ancora ad accettare un evento straziante, e probabilmente mai lo farà.

I miei Scarti – miei perchè ormai hanno un posto speciale nel mio cuore – mi mancheranno incredibilmente, mi sono affezionata a tutti loro, il mondo creato dalla Bardugo è qualcosa di indescivibilmente meraviglioso.

Un finale che non è nè troppo chiuso – si lascia la possibilità di un ipotetico seguito – nè troppo aperto da destabilizzare il lettore lasciandolo senza una degna conclusione.

La Bardugo si riconferma una grande scrittrice, dallo stile definito – molte scene hanno una struttura cinematografica che ho particolarmente apprezzato, e ben curato – ed entra di diritto nel mio personalissimo Olimpo.

 

 

DATI

  • Copertina rigida: 476 pagine
  • Editore: Mondadori (29 ottobre 2019)
  • Genere: Fantasy
  • Link d’acquisto


Categorie:Fantasy, Manga & Co, Libri, Senza categoria

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: