Da sogno a realtà… OLTRE IL SOLE

Intervista a Carlotta Bernardotti della linea Beauty OLTRE IL SOLE, che spopola su Instagram


1. Prima di lanciarci in domande più approfondite, conosciamoci meglio: raccontaci un po’ chi sei.

-Sono Carlotta, ho 33 anni (ma ne porto molti di meno) e vivo nella famiglia del Mulino Bianco, un compagno biondo con gli occhi azzurri, un bimbo meraviglioso di un anno e una famiglia alle spalle che tutti vorrebbero. Penso che la mia passione più grande sia complicarmi la vita, si, con idee continue, ambizioni e progetti. Una ne penso e cento ne faccio, odio annoiarmi e mi appassiono a tutto ciò che è stimolante. Credo che la vita sia una sfida continua e come tale vada vissuta a pieno, facendo, se possibile, ciò che si ama con la volontà di migliorarsi sempre… per se stessi e per gli altri.

2. Da dove nasce la tua passione per la cosmesi e come l’hai sfruttata a tuo vantaggio?

-Undici anni fa , nonostante avessi fatto un percorso scolastico completamente diverso, ho deciso di aprire un istituto di bellezza, senza la minima competenza, lo ammetto. Ho sempre avuto un forte spirito imprenditoriale, quindi l’idea di avere un’attività MIA, mi stimolava. Negli anni ho formato uno staff che per me era una seconda famiglia, ragazze che mi hanno arricchita sia personalmente che professionalmente. Un giorno finalmente ho aperto gli occhi e ho realizzato tutto ciò che avevo in mano e che, fino a quel momento, non avevo saputo sfruttare al 100%, così ho iniziato a studiare, tanto, ed ho scoperto il mondo dell’estetica, in tutte le sue sfaccettature. Da lì ho deciso di creare una linea personalizzata da offrire in primis ai miei clienti ed ora a tutto il pubblico del web che possa aiutare le donne a piacersi, a migliorarsi e a volersi bene. È un lavoro duro e complesso, nemmeno io immaginavo che una consulenza online potesse avere un successo simile, invece funziona. La cliente mi scrive, io le faccio una serie di domande, le chiedo delle foto e insieme definiamo quale sia il percorso viso o corpo migliore. 3. Come hai fatto a trasformare la tua passione in un vero e proprio lavoro?

-All’inizio non pensavo potesse funzionare, ero abituata a vendere i miei prodotti nel mio istituto, davanti alla cliente semplicemente. Poi, grazie al consiglio della mia amica Alice, ho iniziato a dedicarmi alla vendita online con annessa consulenza, mi è piaciuto subito, ha funzionato, inaspettatamente ha funzionato, e da lì mi sono dedicata completamente a questa nuova sfida, al punto di decidere, a malincuore, di chiudere l’attività e occuparmi solo ed esclusivamente di questo. Mai presa decisione migliore (grazie Alì).

4. Quanto i social ti aiutano in questo ambito?

-I social sono fondamentali, sono il mio lavoro, il contatto diretto e continuo con le clienti e rendono tutto questo possibile. Si crea un rapporto particolare, confidenziale e, perché no, d’amicizia. Seguo le mie ragazze durante tutto il percorso, ci confrontiamo spesso, do loro consigli continuamente.

5. Parlaci della tua linea di prodotti: da dove nasce a come arriva nelle case dei clienti.

-La mia linea nasce in Umbria, in una piccola azienda rosa immersa nelle colline. (Non potevo non innamorarmene) Io propongo le mie idee (troppe) e Fabio, l’amministratore delegato, le realizza, superando sempre le mie aspettative. I prodotti vengono spediti alle clienti direttamente a casa, avvolti da un profumo intenso e femminile che amano alla follia.

6. La produzione dei cosmetici corpo viene scelta da te personalmente o c’è chi se me occupa?

-Tutta la linea, sia corpo che viso viene scelta da me, disegno anche le etichette.

7. C’è un prodotto a cui sei più affezionata?

-Coincide con quello più richiesto dalle clienti? Ci sono una serie di prodotti ai quali sono affezionata, ed essendo i miei preferiti sono anche quelli che promuovo di più, di conseguenza anche i più venduti.

8. Ho letto del programma che stai portando avanti con la tua collega e amica “#progettoiomiamo”, raccontaci qualcosa in più.

-Il progetto è della mia amica, Alice Pasti, influencer e promotrice di “amarsi, accettarsi, migliorarsi”, si tratta di un programma tutto suo, dove aiuta le donne a seguire uno stile di vita sano per poter raggiungere la versione migliore di se, dentro e fuori. Io non faccio altro che sostenere il progetto affiancandomi con un percorso personalizzato che possa concretizzarne la riuscita.
9. Sei soddisfatta degli obiettivi raggiunti fino ad ora con il tuo lavoro? E quali altri traguardi ti sei prefissata?

-Mi ritengo fortunata. Poche persone hanno il lusso di fare ciò che amano, la gratificazione che provo ogni volta che una cliente ottiene dei risultati è impagabile. Non penso esistano traguardi, solo nuove sfide. Stay tuned!

10. Ultima domanda: convinci chi leggerà questa intervista ad acquistare i tuoi prodotti. Cosa fai per rendere unica la tua linea e il tuo servizio?

-Il valore aggiunto è sicuramente la consulenza, si è soliti acquistare prodotti senza un vero e proprio consiglio competente. Penso che la consulenza personalizzata sia fondamentale al raggiungimento di un obiettivo. I prodotto sono tutti naturali, senza parabeni e petrolati e totalmente made in Italy. Poi, non ultimo per importanza, sono anche molto simpatica!!! Ringrazio Carlotta Bernardotti di oltre.il.sole, per avermi concesso di entrare un po’ di più nel suo mondo. Consiglio vivamente a tutti, di fare un salto sulla sua pagina, Natale è alle porte e chissà che non riusciate a trovare quello che fa per voi, o da regalare a qualcuno che avete a cuore.

XOXO
ELISA C.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.