Andrzej Sapkowski – La Signora del Lago, Nord Ed.

La guerra con Nilfgaard ha messo a dura prova tutti quanti e le spie nemiche si celano ovunque, anche nei luoghi più impensati e in apparenza sicuri. Geralt è allo stremo, ma la sua determinazione a ritrovare Ciri lo spinge ad andare avanti, proprio come il desiderio di riabbracciare Yennefer. Quello che però il witcher non sa è che la Leoncina di Cintra è molto più lontana di quanto lui possa immaginare e che la maga è stata fatta prigioniera dalle truppe nemiche…

Con La Signora del Lago, Andrzej Sapkowski conclude le avventure di Geralt di Rivia e dei suo compagni, con un grande romanzo finale che contiene le tessere finali del grande mosaico che si è andato delineando fino a questo momento. I protagonisti sono ancora divisi all’inizio del volume, ciascuno impegnato nella
ricerca degli altri mentre combatte contro i propri demoni personali: Geralt è fermo nel regno di Touissant a recuperare le forze e a cercare di capire se le voci che ha sentito riguardo alla cattura di Ciri da parte dell’esercito nemico siano vere, mentre Yennefer è nelle mani di Nilfgaard e si aggrappa alla vita con la forza della disperazione. Ciri si trova invece in un’altra dimensione, nella terra antica e magica degli Elfi, anche lei impegnata a destreggiarsi in una complessa tela di inganni e complotti, in nome di una profezia che per lei non possiede alcun significato.

La Signora del Lago risponde a tutte (o quasi) le domande dell’universo di Geralt di Rivia rimaste irrisolte fino a questo momento: la vera natura della principessa Cirilla e la sua importanza per l’intero universo, magico e non magico, domina ovviamente la scena, ma Andrzej Sapkowski si sofferma anche su come la predestinazione e le profezie siano fin troppo spesso sopravvalutate e possano essere sovvertite grazie alla forza del proprio spirito e del proprio carattere. Questo e altri colpi di scena e plot twist del tutto inaspettati sono solo alcuni degli elementi che contraddistinguono e rendono indimenticabile La Signora del Lago.

Il romanzo non mancherà così di deludere tutti i fan del witcher e dei suoi compagni, regalando loro un finale splendido ma inevitabilmente dolceamaro.

Caterina Franciosi



Categorie:Fantasy, Manga & Co, Libri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: