Il cinema italiano perde un’altra stella

Monica Vitti lascia un vuoto incolmabile nel mondo del cinema italiano.

Maria Luisa Ceciarelli in arte Monica Vitti da pochi mesi aveva compiuto 90 anni. La donna che visse due volte e “la ragazza con la pistola” lascia ammutolito e sofferente il cinema italiano e non solo. Monica Vitti aveva il dono dell’umorismo e della dialettica. Musa di Michelangelo Antonioni e regina della commedia all’italiana, che abbiamo amato al fianco di Alberto Sordi.

La ricordiamo sorridente con in mano il David di Donatello. Un’altra stella di Cinecittà si spegne.



Categorie:Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: