Libero di amarti, serie King

«Aveva ragione lui. “Casa” non era un posto. Non era Jassep, e nemmeno Logan’s Beach. “Casa” è dove ti senti te stessa. “Casa” è ciò che più fi tutto ti rende felice in questa breve vita.»

Libero di amarti è il quarto volume della serie di romanzi dal titolo King, scritti da TM Frazier editi in Italia da Newton Compton Editori. Non solo, è anche la seconda parte della storia che ha come protagonisti Thia e Bear, lei una ragazza dalla vita complicata che si è legata, fin da bambina, a una promessa fattale proprio da Bear che, per gioco, le aveva donato un anello; Bear invece fa parte di un clan e non è proprio il tipo che si lega con una donna e si ritrova a dover aiutare Thia innamorandosene.

Il primo romanzo terminava con Bear che andava in carcere per proteggere Thia con l’accusa di aver ucciso i genitori della ragazza. Adesso troviamo il protagonista in carcere dove scoprirà la verità sul suo passato e sui suoi genitori. Tra minacce, fughe, tradimenti, genitori non proprio amorevoli e azioni violenti a vincere sarà il legame tra i due protagonisti e il lieto fine è assicurato.

Romanzo scritto bene e molto descrittivo nelle scene più cruenti che trova la sua forza nella storia damore tra i due protagonisti. Il pubblico adatto per questo genere di lettura è l’appassionato di storie dark romance: guerre tra gang, scene di sesso, violenze e pistole come se fossero caramelle… Piacevole.

King. Libero di amarti - Newton Compton Editori


Categorie:Libri, Narrativa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: