Serie Tv: le uscite di settembre, tra novità e vecchie conoscenze

Dopo una calda estate è tornato settembre e con lui nuove serie tv da guardare e vecchie conoscenze che aspettavamo con ansia.
Scopriamo allora insieme qui di seguito quali sono i titoli da non perdere nel primo mese d’autunno di questo 2021.

Dr Death

Dr Death è una serie tv statunitense che racconta la vera storia di un medico che non sa fare operazioni ma le fa lo stesso a discapito dei pazienti.
Attori bravissimi, partendo da un ottimo Joshua Jackson (noto per i suoi ruoli in Fringe e Dawson Creek), affiancato da Christian Slater e Alec Baldwin che cercano di fermare il “Dottor Morte” in tutti i modi.
Dal 12 settembre sulla piattaforma di Starzplay.

Foundation

Attesissima da mesi questa serie tv firmata Apple TV+, si basa sull’omonima serie di libri fantascientifici di Isaac Asimov e uscirà il 24 settembre.
Foundation è ambientata durante la caduta dell’Impero Galattico e racconta il viaggio di un gruppo di esiliati che vogliono salvare l’umanità e ricostruire la civiltà.
Ancora non si sa come verrà articolata la serie, se si occuperà del primo romanzo prequel o alterneranno passato e futuro con dei flashback, la cosa che è sicura è che stanno progettando una storia molto lunga e intricata, con più stagioni.

Lucifer

Ormai una serie tv come Lucifer non ha nemmeno bisogno di presentazioni, salvata dalla cancellazione da Netflix che l’ha portata su un nuovo livello e gli ha donato un gran finale che uscirà il 10 settembre.
L’ultima stagione è la sesta e già ci mancherà il bravissimo attore inglese Tom Ellis nelle vesti del temibile Lucifero.
Nemmeno dai nuovi trailer si capisce bene cosa succederà in questa stagione, sappiamo che sarà composta da 10 episodi e gli show runner promettono un finale emozionante, oltre ad essere l’episodio più costoso dell’intera serie.

serie tv lucifer

The Morning Show

The Morning Show è stata una di quelle serie tv rivelazione dello streaming Apple TV+ nel 2019, vincendo un Emmy e un Critics Choice Award per la bravura dell’attore non protagonista Billy Crudup (noto tra gli altri per il ruolo in Alien:Covenant).
Ma altri attori avrebbero meritato dei premi, prima di tutte Jennifer Aniston, ma anche un ottimo Steve Carrell e Reese Witherspoon.
La prima stagione racconta delle dinamiche di potere che esistono nel mondo dello spettacolo, quando nel programma del mattino più seguito d’America viene licenziato in diretta il co-conduttore per le accuse di molestie sessuali.
Aspettiamo con curiosità i nuovi episodi il 17 settembre.

Sex education

Infine, sempre il 17 settembre, esce la terza stagione di Sex Education su Netflix, serie tv britannica irriverente e divertente che ha tra i suoi attori Gillian Anderson e il giovane Asa Butterfield, il protagonista de Il bambino con il pigiama a righe.
La serie parla proprio di sesso in modo molto simpatico, sia dal punto di vista degli adolescenti che lo stanno scoprendo per la prima volta, ma anche dal punto di vista dei genitori, da vedere!



Categorie:Serie TV

Tag:, , , , ,

1 reply

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: