2 anni alla scadenza di Silvia Civano

… caro diario, si chiama Debby e mi ha conquistata dalle prime pagine… lei ed Alessandro. Chi è Debby? Una ragazza unica. Chi è Alessandro? Un ragazzo unico. Questa è la loro storia.

Deborah con l’h, anche se lei la detesta, è una ragazza che non riesce a portare a termine nulla: inizia un corso all’università e poi lo abbandona per iniziarne un altro, inizia un lavoro per poi farsi licenziare e ricominciare da capo, si trova un ragazzo del quale si innamora e dopo due anni lo lascia … un carattere il suo difficile ed incomprensibile.


“ … io sono come le gatte tricolore: sono carine a vedersi, ma sono anche
difettate. In che senso difettate? Chiede sorpreso … beh hanno un carattere strano. Sono diffidenti all’inizio e non è facile avvicinarle. … grazie per il bignami sulle fatte tricolore, ma per come la vedo io, è più bello quando si ottiene la fiducia di una gatta diffidente … “


Uno scambio tra Deb e Ale che mi è piaciuto un sacco. L’idea di tenere un diario gliela dà la sua psicologa Sara, ops in realtà Cristina ( un’altra cosa che non vi avevo ancora detto è che Debby in realtà non si chiama così, ma bensì
Luisella, ma ha deciso di cambiarsi il nome perché non le piaceva e così fa con la sua psicologa ) All’inizio non è proprio felice di questa cosa, ma andando avanti riesce ad abituarsi.
Unico punto di vista di questa storia è quello di Debby quindi … lei racconta la sua storia e ci fa entrare pagina dopo pagina nella sua quotidianità. Un rapporto difficile con i genitori ed i parenti stretti ( dio quanto li ho detestati, la cugina più di tutti?), un rapporto speciale con i suoi amici … il momento di svolta arriva dopo essere riuscita a trovare un lavoro che le piace, anche grazie allo strano rapporto che avrà con il suo capo. Alessandro o il becchino come l’ha definito Debby dopo solo 5 minuti di conoscenza.
Questo ragazzo così diverso da lei in realtà sarà l’unico ad aiutarla in maniera silenziosa a conoscersi veramente, ed a credere in lei. Dolcissime oltre che divertenti tutte le scene in cui sono assieme.
Vi starete chiedendo, ma chi è il Sammy citato nella trama? Lui è semplicemente un ragazzo di passaggio nella vita di Debby, di cui si innamorerà ma che le farà aprire gli occhi una volta per tutte.
Quando Silvia scrive storie così, è impossibile restare indifferenti. Lei e la sua scrittura semplice ma emozionante, ti conquista pagina dopo pagina. Una scrittura quella di Silvia in grado di adattarsi a qualsiasi genere. Questa storia è una ventata di aria fresca, divertente perché Deb ( a me piace chiamarla così ❤️ chissà perché… ) è un personaggio buffo, forse un po’ strana ma molto bella; nonostante tutto ha una grandissima forza. Un messaggio lasciato tra le righe: fregatene degli altri, sii te stesso, amati e fa quello che ti rende felice. Deb potrebbe essere una di noi… Grazie Silvia per questo ennesimo gioiellino.

Giudizio 5 stelle su 5

Trama: Caro diario. Mi chiamo Debby, ho trentun anni e vivo a Genova. Perché tenere un diario dopo aver superato i trenta? Idea della mia psicologa. Già. Vado dalla psicologa da un po’ di anni. Ormai la chiamo per nome. Sara mi ha detto di prendere un diario della durata di due anni per annotare le mie evoluzioni amorose. A quanto pare le mie storie hanno la scadenza regolata sui ventiquattro mesi. È come se impostassi un orologio, un timer, non so. Fatto sta che scaduti i due anni, scade il ragazzo, come fosse un cartoccio di latte andato a male.
Cioè, all’inizio sono tutti principi azzurri; poi, non so come, si trasformano sempre in orchi cattivi che le fanciulle le rapiscono per sbatterle nella torre, non per salvarle. Le
intrappolano, le fanno sentire in gabbia.

Propositi per il 2018:

  1. Rimanere single per almeno qualche mese.
  2. Tenere un lavoro per più di un anno.
  3. Fare un tatuaggio.
    Ostacoli nel 2018:
  4. Ho conosciuto Samuel.
  5. Perché il mio capo non sopporta Sammy?
  6. Ho paura di ciò che è permanente. Meglio il septum.

a cura di Katrin

Segnalazione: "2 anni alla scadenza" di Silvia Civano, Self Publishing - La  bottega dei libri


Categorie:Libri, Narrativa

3 replies

  1. Anche questo libro regala emozioni a non finire: https://wwayne.wordpress.com/2020/08/23/un-sogno-da-realizzare/. L’hai letto?

    "Mi piace"

  2. Grazie per questa recensione accurata. Sono felice che il personaggio di Deb, a volte un po’ spiazzante, sia entrato nel cuore di Katrin. E il messaggio che volevo trasmettere è proprio quello che ha colto: sii te stessa, ascolta le opinioni ma non dare peso ai giudizi. ♥️

    "Mi piace"

  3. L’ha ripubblicato su Silvia Civanoe ha commentato:
    “Quando Silvia scrive storie così, è impossibile restare indifferenti. Lei e la sua scrittura semplice ma emozionante, ti conquista pagina dopo pagina. Una scrittura quella di Silvia in grado di adattarsi a qualsiasi genere. Questa storia è una ventata di aria fresca, divertente perché Deb ( a me piace chiamarla così ❤️ chissà perché… ) è un personaggio buffo, forse un po’ strana ma molto bella; nonostante tutto ha una grandissima forza. Un messaggio lasciato tra le righe: fregatene degli altri, sii te stesso, amati e fa quello che ti rende felice. Deb potrebbe essere una di noi… Grazie Silvia per questo ennesimo gioiellino.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: