XII Land Art al Furlo

Il giorno 21 agosto 2021 inaugura la XII edizione della Land Art al Furlo che quest’anno triplica l’offerta culturale con le tematiche delle tre “chiamate”, Cento passi, tre fontane e dieci trame.

Durante la giornata inaugurale, infatti, il curatore Andrea Baffoni guiderà i convenuti lungo il Cammino dell’Arte, un percorso ad anello giunto al suo secondo anno di realizzazione e che, una volta concluso, vedrà la partecipazione di cento artisti. Inoltre all’interno del parco si potranno ammirare le Fontane realizzate per questa edizione e, subito dopo un’azione performativa, si aprirà la mostra Ricucire il mondo dopo il pandemonio con undici artiste della Fiber Art, ospitate nella Galleria Elettra.

La Land Art al Furlo 2021 terminerà ufficialmente il 5 settembre 2021 anche se il parco di sculture rimane aperto e visitabile tutto l’anno: e proprio per questa dodicesima edizione la Casa degli Artisti cambia pelle e diventa un Ente del Terzo Settore, un’Impresa culturale-creativa aperta al territorio e al mondo.

Programma XII Land Art al Furlo
/ 21 agosto ore 17.00: Inaugurazione. Introduzione e Visita del curatore Andrea Baffoni: ai nuovi“tappeti volanti” creati da venti artisti, e con tre interventi paralleli, tra ceramica, ferro forgiato e legno, alla scultura in progress di Zuccarini e Di Nunzio, alla Spirale rinnovata di Sisto Righi. Si vedranno le Tre Fontane degli artisti Niccolò Amadori, Michele Picone, Antonio Sorace. Performance della danzatrice Arianna Ilardi, “Il Labirinto”, accompagnata dai musicisti Antonello Andreani e Danilo Tarquini. Inaugurazione della collettiva con undici artiste dedicata alla Fiber Art – Piccolo banchetto sulla Tavola dell’Accoglienza.


/ 22 agosto ore 18.00: Presentazione in anteprima italiana del saggio di Andrea Baffoni “Dannati Romantici. Da Gericault a Ligabue vite in bilico tra genio e follia” Editore Fabrizio Fabbri – Perugia.

/ 29 agosto ore 18.00: Videoconferenza di Elvio Moretti su “Le trame dell’arte: tappeti, arazzi, tessuti, fino all’Arte Povera”.

/ 4 settembre ore 17.00: Il Collettivo Donne di Marca presenta il libro “Più diritti per le Streghe malvagie” antologia delle figure femminili marchigiane che hanno saputo ribellarsi. Editore Giaconi – Recanati. Alle 18.00: il giornalista e saggista Diego Mecenero illustra il suo libro “Le affascinanti leggende dei Monti Sibillini”, dalla Grotta della Sibilla al Lago di Pilato; Edizioni Ephemeria 2021.

/ 5 settembre ore 17.00: Finissage. Visita guidata alle opere della XII edizione, Performance della vocalist Stefania Dipierro, insieme alla fotografa Carmela Lovero, di cui si presenterà il libro “Eye Fitness”, Istruzioni per lo sguardo. Festa di chiusura con band&brindisi per tutta la Comunità dei Sognanti.



Categorie:Arte&Artisti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: