Segreti che uccidono di Riccardo Landini

Newton Compton editori ci porta tra le pagine di Segreti che uccidono di Riccardo Landini.


Sinossi: Il restauratore Astore Rossi riceve dall’amico Sergio Candurra una serie di mobili antichi da rimettere in sesto. Nascosti all’interno di uno di essi, Astore trova degli anelli, delle monete antiche e una lista di nomi, accanto ai quali sono vergate delle croci nere. Quando qualcuno si introduce in casa sua alla ricerca degli oggetti misteriosi, il restauratore vorrebbe spiegazioni, ma Candurra fugge dal Paese, affidando alle cure di Astore la figlioletta, Isabella. Assieme alla bambina, Astore si trasferisce nello sperduto paesino appenninico di Garbano, dove si troverà invischiato in una fitta rete di segreti, tutti con al centro la misteriosa lista di nomi che, scoprirà ben presto Astore, appartengono ad abitanti di Garbano ormai deceduti. Abitanti su cui, a quanto pare, gravava una maledizione… Trovare Candurra, proteggere sé stesso e Isabella da qualcuno che sembra minacciarli e svelare i segreti annidati a Garbano: saranno questi i tre obiettivi di Astore in un pericoloso gioco in cui nulla è come sembra.


Il romanzo edito Newton Compton editori è un thriller avvincente e suggestivo che andrebbe letto proprio in estrema solitudine da lettore perché rapisce e ha bisogno di alta concentrazione. Anelli, monete, nomi, una lista che perseguita. Il protagonista è uno di quelli che apparentemente vive con normalità la sua vita e all’improvviso si ritrova, per assurdo, a fare i conti con il caos, con le incognite esistenziali.

La trama è molto fitta e il nostro Astore è un uomo molto attento e protettivo e soprattutto amante della verità, quella che deve per forza cercare, trovare e svelare al fine di proteggere un amico, la figlia dell’amico, Isabella e se stesso, ovviamente.  Che cosa viene celato dietro l’elenco dei nomi di persone decedute? Sorge spontaneo chiedersi se c’entri qualcosa Candurra, se quei mobili hanno effettivamente uno scopo dal principio e sono la chiave di tutto il mistero, se Candurra è in difficoltà ed è tutto nelle mani di Astore a cui ha affidato anche la sua piccola e se magari Astore stesso è collegato per qualche strana ragione alla lista…

Tutto parte dai mobili antichi e antico appare il mistero e soprattutto il tono con cui vengono descritti i fatti è un mix tra l’ignoto e la sorpresa, un velo di suspense è continuamente presente ma anche un delicato soffio di pace che attraversa questi momenti di tormento e paura ed estrema incertezza. Candurra scompare dallo scenario.. ritornerà mai? E’ un labirinto, un gioco, una sfida, un dilemma? Cosa deve capire Astore? Sicuramente un thriller avvincente quello di Landini e della Newton Compton editori che ancora una volta avvolge il lettore in misteri intricati e fitti rendendo il thriller ricco di fascino e curiosità. Ma l’aspetto ancor più bello è quello relativo al potere della maledizione: si inseriscono così realtà e aspetti gotici, temi profani, la scaramanzia e la magia entrano in un paese pieno di natura incontaminata e rendono mortale l’esistenza…Garbano è un luogo dai mille e uno misteri e Astore deve proprio mettercela tutta per… scoprire ciò che non vi piacerà sapere. 

Segreti che uccidono: Amazon.it: Landini, Riccardo: Libri


Categorie:Gialli & Thriller, Libri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: