PASSIONE E DISILLUSIONE SI INTRECCIANO IN “EX”, IL SINGOLO DI DEBUTTO DELL’ECLETTICA KEFÀLI

È disponibile su tutte le piattaforme digitali “Ex” (Cosmophonix Artist Development), il singolo d’esordio dell’eclettica e brillante Kefàli.

Ascolta su Spotify.

Cantautrice, scrittrice, attrice, produttrice teatrale e direttrice artistica, la giovane e poliedrica Kefàli, pseudonimo di Giorgia Testa, dopo quattro anni di base a New York (USA) durante i quali ha dimostrato il suo talento portando alta la bandiera tricolore, regala al pubblico un raffinato e riuscito mix di sentimenti e voce, un elegante connubio di italiano ed inglese che impreziosisce un testo dal forte impatto emotivo, avvolto da un ricercato sound chill – curato dalla casa di produzione mantovana Cosmophonix Production (già per Aka 7even, Sierra, Low Low, Sangiovanni e molti altri) – e conduce l’ascoltatore ad una completa immersione nell’immaginario delicato, ma al tempo stesso ricco di passione, dell’artista.

«A un passo dalle stelle ma non posso amarti per tenerti qui con me», canta Kefàli con la sua vocalità calda ed intensa, raccontando la complessità di un rapporto di amicizia che, divenuto relazione di coppia, giunge al capolinea e porta con sé la difficoltà di una quotidianità differente da quella sperata, auspicata. Un sentimento che non ne accende un altro, non obbligatoriamente più forte, ma semplicemente diverso e la difficoltà nell’accettare la parola “fine” – «siamo in un limbo io e te, non siamo ex» -.

Amore e desiderio si scontrano con la realtà, in un faccia a faccia con l’altro e con se stessi, che porta ad acquisire una consapevolezza dolorosa ma necessaria – «guardo i tuoi occhi presi bene, mi prendo male, sta andando tutto a puttane, ma forse è meglio così, tra noi non può funzionare» -; una battaglia tra mente e cuore, tra ragione e sentimento, che porta la protagonista a chiedersi se «un passo indietro» sia possibile, senza diventare «l’ex di cui parli con altri, o con un’altra amica perché non puoi avere più me», in una relazione in bilico tra sogni e speranze disilluse.

«Con questo pezzo – dichiara l’artista – volevo raccontare quanto spesso ci perdiamo nelle nostre fantasie, creandoci aspettative ed immaginandoci come una cosa possa essere, soprattutto quando si tratta di una relazione di coppia. Quando poi succede, si sta insieme e la realtà non rispecchia quello che ci eravamo immaginati, abbiamo il timore di aver rovinato per sempre quel legame. Spesso vorremmo tornare indietro, ma non sempre è possibile e questo ci lascia costantemente in un limbo, nell’incertezza tra il sì ed il no».

Ad accompagnare il brano, il videoclip ufficiale, diretto da Michele Di Rienzo, che attinge all’immaginario espresso nel testo per dar vita ad un prodotto audiovisivo accattivante che attraverso il perfetto equilibrio di classe, sensualità e malinconia, evidenzia la padronanza vocale dell’artista; padronanza che unita a determinazione, talento e fascino, rendono Kefàli una delle proposte più interessanti del nuovo panorama discografico femminile italiano.

Music & Media Press



Categorie:Musica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: