IDER: sound, potere e unità

IDER è un duo di cantautrici inglesi di stanza a Londra e sono Megan Markwick e Lily Somerville. Il loro sound tipicamente malinconico e di cambiamento è stato introdotto nel singolo “Sorry” nel 2016.

Questa intervista è un vero onore per Life Factory Magazine. Ci dite qualcosa di voi?

Grazie a voi Beh, viviamo insieme in un magazzino nell’est di Londra. Siamo qui dalla scorsa estate, qui abbiamo scritto e registrato la maggior parte del nostro secondo album, ‘Shame’. Ne siamo molto orgogliose e non vediamo l’ora di condividerlo con voi in estate

Emotional Education: Ider: Amazon.it: Musica

Come è nata la vostra passione per la musica? Cosa vi ispira?

Penso che fin da giovani suonavamo il pianoforte e cantavamo, ascoltando la musica che i nostri genitori… Meg ha passato molto tempo a perdersi in Bruce Springstein, io ero ossessionata da Sinead O’Connor e da canzoni tristi in generale.  Penso che entrambe ci sentiamo ispirate da cose che ci muovono, anche se si tratta delle nostre esperienze, cose che abbiamo sentito, conversazioni con i nostri amici, libri, podcast! 

Che cosa volete trasmettere al pubblico?

L’unità, la forza, la vulnerabilità e il potere in quello che facciamo.

Emotional Education è il vostro ultimo album. Come sono nate le canzoni?

Sì, ma non per molto! Il nostro nuovo album ‘SHAME’ arriverà quest’estate! Sembra che sia passato tanto tempo fa, da quanto abbiamo scritto Emotional Education. Le canzoni sono nate per un certo periodo di tempo, principalmente nel nostro vecchio studio di casa, nel nord di Londra, dove Meg è cresciuta. Abbiamo scritto le canzoni insieme, noi due e poi le abbiamo portate in studio per lavorare con i produttori, My Riot e Rodaidh McDonald. Abbiamo imparato molto in quel periodo, creando Emotional Education

Qual è la canzone che più vi identifica?

Da Emotional Education, direi probabilmente Body Love, a causa dei testi e dell’armonia, perché abbiamo scritto quella canzone totalmente insieme. 

I vostri prossimi progetti?

Abbiamo appena pubblicato il primo singolo ‘Cross Yourself‘ dal nostro prossimo album ‘SHAME’. Siamo molto entusiaste di questo progetto… l’abbiamo scritto nell’ultimo anno e l’abbiamo co-prodotto noi stesse con alcuni buoni amici. C’è un vero senso di identità in questo prossimo album e lo sentiamo molto nostro. SIamo ancora IDER come lo eravamo quando abbiamo rilasciato Emotional Education… questo è più audace, ma anche più morbido e generalmente meno scusato. 

Grazie alle IDER per il loro tempo



Categorie:D-Interviste, Musica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: