Dilemma, una giovanissima di talento al suo esordio con “I don’t wannasmile”

I don’t wanna smile” è il singolo di esordio della giovanissima artista bresciana Dilemma (Gaia Parzani) https://youtu.be/50UtbzP0gmE . Il brano, uscito il 26 Marzo 2021, è scritto dalla stessa artista e propone una tematica di grande attualità, una sorta di critica alla società odierna, fatta di sorrisi finti e forzati, di apparenza e socialità virtuale.

Dilemma si fa così portavoce di un disagio tipico dell’adolescenza, che oggi però è portato all’estremo dalle restrizioni dovute alla pandemia globale.
Un messaggio che è sottolineato dallo stesso video, per la regia di Federico Folli e il
contributo artistico del Maestro Giancarlo Prandelli. Le abbiamo chiesto qualche curiosità per conoscerla meglio…

Come nasce il tuo nome d’arte?
Dilemma nasce dall’idea di riportare la mia persona nella musica. Nei miei testi, come nella mia testa, è sempre presente un dilemma. La musica è il mezzo che ho per parlarne e affrontare l’argomento. Ho scelto questo nome anche perché è scritto e pronunciato allo stesso modo sia in italiano, che in inglese, le due lingue che uso per comporre i miei brani.

E cosa ci dici del tuo primo singolo, “I don’t wanna smile”?
E’ nato da più pensieri che avevo in mente, da alcune situazioni in cui mi ritrovavo a
fingere un sorriso quando semplicemente non avevo voglia di “essere felice”, volevo stare sola in camera mia a pensare in silenzio. Ormai è da un anno che siamo costretti a rimanere in casa, penso che molti miei coetanei si siano abituati alla solitudine e al silenzio di una stanza, di conseguenza l’entusiasmo e la voglia di fare e sorridere è sicuramente meno presente. Il messaggio, però, non deve per forza essere visto come espressione di un disagio, ma di un semplice stato d’animo che dovrebbe essere normale alla nostra età. Il video rispecchia il concetto che volevo rappresentate. È ambientato in montagna, quindi ricorda un “distacco” dalla realtà sociale a cui tutti sono ormai abituati, veicolata dalla tecnologia, virtuale; ma sottolinea anche il desiderio di tornare ad attribuire il giusto peso alle esperienze vissute nella vita reale. Nel video suono più strumenti e canto, quindi uso tutti i mezzi che ho a disposizione per trasmettere il mio messaggio, come se lo stessi
metaforicamente urlando.

Come ti sei avvicinata alla musica?
I miei genitori hanno sempre cercato di introdurre me e le mie sorelle nel mondo della musica, proprio perché anche loro avrebbero voluto che i loro genitori l’avessero fatto. Tutte e tre abbiamo frequentato l’accademia, suonando tre strumenti diversi. Mio padre, poi, mi ha trasmesso la passione per la musica rock, punk e per il cantautorato italiano. Mia madre, invece, mi ha trasmesso quella per le ballad ed il pop. Nel tempo ho iniziato a scoprire indipendentemente nuovi generi e cantanti di cui mi sono appassionata e che sono più indie rock e pop.

Che progetti hai per il futuro?
Per ora ho solo un progetto, fare musica e farlo senza avere paura dei pregiudizi. Ho la fortuna di essere supportata da una grande squadra che crede in me, il Maestro Prandelli e la GNE Records, che ha musicato ed arrangiato questo singolo e con cui sto lavorando per la realizzazione di altri brani…

Ph. Elisabeth Lens

Instagram: https://www.instagram.com/therealdilemma/
Youtube: https://www.youtube.com/c/GNERECORDS/videos
Spotify: https://open.spotify.com/artist/3NAOjaWCuiRfqMaxoayMrq?si=-mfByykIRUWXIdFj6J277g



Categorie:Musica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: