Stona: l’anima di chi crede ancora nei sogni

Oggi ospitiamo il cantautore piemontese Stona che è uno dei finalisti nel 2020 al Premio Fabrizio De Andrè e al 1MNXT concerto 1° Maggio di Roma.

Benvenuto in Life Factory.

Ciao, Stona. Come sempre, noi di Life Factory, siamo molto affascinati dai nomi d’arte dei musicisti e cantanti che intervistiamo. Che storia c’è dietro il tuo? È stata una scelta nata per scherzo. Un cantante che si presenta con questo nome è sicuramente fuorviante e ironico. La cosa nasce per cercare di non prendersi mai troppo sul serio.

In che modo sei approdato alla musica? La musica fa parte della mia vita da sempre, mentre da un punto di vista professionale ho iniziato ormai oltre un decennio fa e sono seguiti chilometri di strada, pub semideserti, EP e un paio di album/ep; poi l’incontro che ha cambiato tutto con Guido Guglielminetti nel 2017 è stata la svolta.

Svelaci di più dell’ EP “Abbiamo perso tutti”. Cosa si deve aspettare un ascoltatore da questa canzone? È una canzone dura che fotografa questo momento storico così difficile, anche se in realtà è nata all’indomani della caduta del ponte di Genova ed esprime la rabbia di quel momento. È rimasta nel cassetto per due anni poi improvvisamente è tornata fra le mie mani e ho sentito fosse il momento giusto per completarla e darle un ulteriore significato.

Sei stato finalista nel 2020 del Premio Fabrizio De Andrè e al 1MNXT concerto 1° maggio di Roma. Vuoi dirci di più su queste due esperienze? Due esperienze fantastiche arrivate in due momenti così diversi fra di loro. La prima, il premio De Andrè, appena prima dell’inizio della crisi mondiale sanitaria. Mai avrei pensato che quella sera sarebbe stata l’ultima di lì a un bel po’ in cui mi sarei esibito su di un palco; la seconda, parlo del primo maggio, si è svolta in un clima assolutamente irreale, circondati dal silenzio e chiusi in casa circondati solo dalla paura. Ma l’organizzazione è riuscita comunque a mettere in piedi da un giorno all’altro l’evento alla grande.

Cosa puoi rivelarci del tuo futuro musicale? Ci sono progetti di cui puoi svelarci di più? Stiamo già lavorando con la produzione sempre di Guido Guglielminetti ovviamente, al secondo ep che completa questo progetto; saranno 4 brani in cui ci sarà un clima più disteso, meno “pesante” a livello di tematiche a differenza di Abbiamo perso tutti; serve un po’ di respiro in questo brutto periodo e anche il titolo rispecchia questa voglia, infatti sarà Buona speranza e uscirà prima dell’estate.

Grazie per essere stato con noi.

Grazie a voi.



Categorie:interviste, Musica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: