Lettere dalle città del Futuro – Beppe Sala

DeAgostini presenta un libro per tutte le età, ma in special modo per i ragazzi. Il sindaco più popolare tra i giovani, con questo libro ci ispira a partecipare al cambiamento.

Trama: Una scatola custodisce delle lettere speciali. Lettere dal futuro. Le hanno scritte i ragazzi del domani, e ci raccontano come si vive nelle città che verranno.

Ciao! Io mi chiamo Beppe Sala e mentre scrivo queste righe sono il sindaco della città di Milano. Ultimamente mi è successa una cosa parecchio strana e bella, e vorrei raccontartela. Sì, proprio a te: lo sai tenere un segreto? Devi sapere che in comune a Milano, sulla mia scrivania, c’è una specie di macchina del tempo, anche se all’apparenza è una semplice scatola. Lì dentro conservo la mia collezione di lettere e, in mezzo a quelle spedite dai miei amici, mi è capitato di trovarne alcune scritte da ragazze e ragazzi che non ho mai visto e che abitano nel futuro. Hai capito bene, proprio nel futuro. Grazie a loro ho davvero viaggiato nel tempo, e anche per il mondo: sono stato in giro per i quartieri pedonali di Londra, mi sono lanciato in una gara in bicicletta tra le vie di Parigi e ho persino esplorato la foresta cittadina di Freetown! Tutto questo lavoro d’immaginazione mi è stato di grande aiuto per il mio incarico di sindaco. Ma te l’ho detto: è un segreto. Se ti va puoi condividerlo con me, leggendo le lettere che ho raccolto e commentato nelle pagine di questo libro. Ci troverai un sacco di cose che ti riguardano molto da vicino e che hanno a che fare con le magliette che indossi o con i posti in cui passi il tempo con gli amici e addirittura con la bontà dell’aria che respiri! Ti entusiasmeranno e ti faranno riflettere. E lettera dopo lettera, scoprirai anche tu come possiamo costruire già da oggi il mondo di domani

Il libro narra in prima persona la giornata del sindaco di Milano Beppe Sala che apre, in vari giorni, una scatola e all’interno ci sono delle lettere scritte da ragazzini. Lettere dal futuro.

Freetown 25 luglio 2031

Caro Beppe, oggi sono andato a salutare il mio albero perché per un paio di settimane non lo vedrò…

La lettura scorre veloce, i caratteri e la spaziatura ottima e non stancano gli occhi; le pagine sono allegre e alcune colorate di un verde speranza, che fa bene alla lettura e al pensiero che qualcosa, nel futuro, potrebbe andare al meglio. Un libro di narrativa adatto ai ragazzi e agli adulti che aiuta a evadere in questo momento colorato di giallo, arancione e rosso. Forse i vari toni di verde che sono presenti nel volume aiutano ad avere una visione positiva.

Lettere dalle città del futuro. Costruiamo oggi il mondo di domani - Beppe  Sala - Libro - De Agostini - | IBS


Categorie:Libri, Narrativa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: