La pandemia facilita gli incontri online e si perde il bello del primo incontro.

Si legge in questi giorni le statistiche di quello che è accaduto esattamente un anno fa durante il primo lockdown. I siti di incontri hanno aumentato notevolmente il fatturato. Coincidenza? Non direi proprio.

Visualizza immagine di origine

Stiamo parlando di siti web come Tinder, Bumble, Hinge e Grindr, ma anche Happn e tante altre; c’è l’imbarazzo della scelta e per ogni sistema operativo. Naturalmente bisogna armarsi di pazienza e di voglia di swippare come per Tinder, che è forse l’app più utilizzata. Nel 2020 sono state calcolate la bellezza di 3 miliardi di swipe in un giorno: il mondo entrava in lockdown e c’era già chi si attrezzava alla grande per non rimanere isolato e solo.

Possiamo fare un altro esempio: OkCupid, che durante la pandemia i suoi contatti sono aumentati di quasi il 700%. L’aperitivo virtuale o una cenetta tête a tête attraverso il video è diventata una moda obbligatoria. La speranza è, che questo trend, si fermi quanto prima; magari i creatori delle app non sono dello stesso parere visti i guadagni stratosferici. Ma volete mettere la bellezza di un incontro reale, toccarsi e parlare senza barriere? Forse in questi 12 mesi ce lo siamo dimenticati.



Categorie:Curiosità, Relax e libertà, Sapere, Sociale

1 reply

  1. Purtroppo è vero, però bisogna fare di necessità virtù

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: