Tintinnabula: abbiamo molteplici sfaccettature, la musica le concilia

Oggi tra le pagine di Life Factory Magazine abbiamo il gruppo musicale Tintinnabula. La band siciliana, che ha alle spalle quasi 20 anni di carriera musicale, presenta il suo ultimo lavoro Mangiafuoco.

Salve ragazzi. Prima di presentarvi in maniera dettagliata, siamo curiosi di conoscere la storia che c’è dietro al vostro nome d’arte.
Nell’antica Roma il tintinnabulum era un sonaglio azionato dal vento e composto da più campanelle legate ad un’unica struttura. Spesso il tintinnabulum era raffigurato come un fascinus una figura magico-religiosa che aveva il compito di allontanare il malocchio e portare fortuna e prosperità . I Tintinnabula erano appesi sull’uscio delle abitazioni e davanti ai negozi assieme ad una lampada.

Ora raccontateci di voi. Come vi siete conosciuti e come siete approdati al mondo musicale?
È stato il fato a farci incontrare. Il classico volantino con la scritta cercasi cantante come si faceva una volta, e da una telefonata Nino Leone (voce) Peppe Calandrino (chitarra) Gianni Giacalone (tastiere) Giuseppe Giacalone (Basso) e Gaetano Denaro ( Batteria) hanno dato vita ai Tintinnabula.

Uscito “Mamacita”, nuovo album dei Tintinnabula. Un disco arricchito da  importanti collaborazioni | Le notizie di Mazara del Vallo - cronaca,  politica, news, eventi e curiosità

È difficile essere in una band e lavorare in gruppo? Quali sono i pro e quali i contro.
Si è difficile essere in una band , ma potrei dirti anche che è la cosa più figa al mondo. Far parte di una band è complicato ma esaltante, è snervante ma anche molto eccitante. La nostra ormai è una famiglia e come tutte le famiglie abbiamo momenti positivi e momenti meno entusiasmanti, ma crediamo in quello che facciamo e conosciamo ognuno la personalità dell’altro , ovviamente 5 persone 5 pareri diversi 5 modi di vivere e sentire la musica in maniera diversa, ma anche 5 diversi modi di affrontare un problema, 5 diverse soluzioni ad un quesito, 5 background musicali diversi che si uniscono per creare qualcosa che sia un connubio perfetto di ogni esperienza musicale che ognuno di noi ha vissuto.

Diteci di più del vostro ultimo singolo, Mangiafuoco.
Mangiafuoco è il nostro ultimo lavoro, è un progetto che ci ha tenuti impegnati per un bel po’ di tempo ma che ci sta dando grandi soddisfazioni. Noi Tintinnabula cerchiamo sempre di inserire nei nostri brani tutte le sonorità e influenze musicali che più ci appartengono, senza curarci se possano entrare a far parte di quello che viene definito genere musicale. L’ appartenenza ad un genere musicale è obsoleta soprattutto per il Rock, abbiamo sempre pensato che rock sia uno stile di vita un
modo di pensare e non un genere con dei canoni ben specifici da mantenere. La personalità umana ha molteplici sfaccettature e noi cerchiamo attraverso la nostra musica di conciliare tutti questi lati, a volte duro, violento, a volte sarcastico e a volte romantico introspettivo, Mangiafuoco è un brano che descrive il personaggio conosciuto da tutti tramite le varie opere ( Collodi, Tolstoj, Walt Disney) però con una nuova chiave di lettura , una sorta di capro espiatorio di tutti i mali.

Avete progetti in cantiere di cui potete svelarci qualcosa? Speriamo di poter realizzare un nuovo singolo al più presto e chi lo sa magari con un po’ di tempo
anche un nuovo album, le idee non mancano e se il destino e il Popolo lo vorranno speriamo di riuscire a realizzare tutto.


Grazie per essere stati con noi.



Categorie:interviste, Musica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: