Liguria: il Golfo dei Poeti tutto da scoprire

La Liguria è una regione bellissima, dove non manca nulla, dal mare meraviglioso alle campagne, colline e i monti dove fare trekking.
Oggi vi parlo del luogo che vent’anni fa mi ha rubato il cuore tanto da trasferirmi e dove tutt’ora abito: il Golfo dei Poeti.

Non mi sono mai pentita di questa scelta, il Golfo dei Poeti è un luogo magico, di una bellezza espressiva che è difficile da spiegare, bisogna venire a visitarlo per capire quanto è ammaliante e rilassante.

Risultato immagini per Golfo dei Poeti

I Poeti del Golfo

Il Golfo dei Poeti si trova nella parte di Levante della Liguria, nella provincia di La Spezia, non molto lontano dalle 5 Terre, note in tutto il mondo.
Questo golfo è chiamato così proprio perché sono tantissimi gli artisti e appunto i poeti che nell’arco degli anni hanno vissuto qui e ne hanno scritto frasi e poemi.
Comprende il paese di Lerici e quelli che fanno parte del suo comune, cioè San Terenzo e Tellaro.
Addirittura Dante nella Divina Commedia decantava la bellezza di questo luogo: “Tra Lerice e Turbia la più diserta, la più rotta ruina è una scala, verso di quella, agevole e aperta”.
Il nome Golfo dei Poeti è stato dato proprio da uno scrittore e drammaturgo, l’italiano Sem Benelli, durante l’elogio funebre di un altro artista e scienziato, santerenzino ormai d’adozione, Paolo Mantegazza.
Proprio a San Terenzo esiste ancora adesso Villa Shelley, quella che fu la villa bianca sulla riva del mare dove visse lo scrittore Percy Bysshe Shelley e la moglie Mary Shelley, autrice del noto romanzo Frankestein.
Questo Golfo stregò anche il poeta britannico Lord Byron, che rimase talmente incantato da questi luoghi che trasse ispirazione per le sue opere.
Tellaro invece venne scelto dallo scrittore inglese D.H. Lawrence, dove visse per più di un anno, affascinato da questo piccolo borgo, descrivendolo così: “Qui è bellissimo, siedo sugli scogli di fronte al mare per tutto il giorno e scrivo”.
Anche Mario Soldati visse fino alla sua morte a Tellaro, dove capitò casualmente e se ne innamorò a prima vista.

golfo dei poeti

La passeggiata del Golfo dei Poeti

Il Golfo dei Poeti è piacevole da scoprire e da visitare, tra i tanti vanti c’è  la sua passeggiata sul mare che va da Lerici a San Terenzo, che non solo è stata designata come una delle più belle d’Italia.
Lungo la meravigliosa passeggiata si trova la Walk of Poetry, la prima in assoluto installata in Italia, con le targhe celebrative dei poeti che hanno vinto negli anni il Premio LericiPea Golfo dei Poeti.
Si può ammirare tutto il Golfo dalla passeggiata, dal maestoso castello di Lerici fino a quello più minuto e intimo castello di San Terenzo.
Davanti una distesa di mare blu, dove si scorge Portovenere, l’isola Palmaria e subito accanto la più piccola isola del Tino.
Nell’orario del tramonto i colori del cielo e del mare sono incredibilmente magnifici, sia d’inverno che in estate lo spettacolo che vi troverete davanti è impareggiabile.



Categorie:Relax e libertà, Tempo libero

Tag:, , ,

1 reply

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: