Ariele: quella musica che mi accompagna da sempre

Oggi, Life Factory intervista Ariele, una giovanissima cantautrice palermitana, dal futuro brillante e promettente.

Ciao, Ariele. Vuoi spiegare al pubblico come sei approdata al mondo della musica? Raccontati un po’. Ho iniziato a suonare il pianoforte all’età di 6 anni, la passione per il canto è arrivata un po’ più tardi. Finito il liceo, ho deciso che la musica doveva diventare il mio lavoro a tutti gli effetti, così mi sono iscritta al Conservatorio di musica A. Scarlatti ed ho intrapreso gli studi accademici.

Sappiamo che hai avuto modo di collaborare con artisti importanti (citiamo su tutti Marco Masini). Come è stato apprendere da persone con così tanta esperienza? Intanto ho dei ricordi bellissimi con ognuno di loro. Penso siano esperienze che, anzitutto, ti formano musicalmente ma anche personalmente perché non impari solo tramite la performance in sé ma avendo anche l’opportunità di confrontarti, riesci ad imparare e a riflettere sul mestiere da musicista a 360 gradi.

Parlaci del singolo Per te, la tua ballad pop/soul dedicata proprio alla musica, tua grande compagna di vita. Come è nata l’idea? L’idea è nata assolutamente in maniera naturale, era l’estate di qualche anno fa e stavo sul pianoforte a cercare delle soluzioni armoniche che mi potessero piacere, poi ho preso carta e penna ed ho iniziato a scrivere per lei, la musica. Una compagna silenziosa ma profondamente presente, una compagna che non è mai andata via da me.

Progetti futuri? Il progetto futuro è la produzione di un album scaglionato in 7/8 singoli.

Come vivi il successo? Ti spaventa? Lo brami? Si dice spesso, erroneamente, che si vuole diventare cantanti, attori ecc. solo per fama e “soldi”. Cosa ne pensi a riguardo? Sinceramente non ho mai pensato al fare musica come un fatto economico ma non sarei onesta nel dire che se il successo fosse accompagnato da un ritorno economico mi farebbe piacere. Non so come sarebbe realmente vivere un grande successo, posso dire che al momento lo sto vivendo in maniera molto serena e con la spinta di fare sempre meglio.

Grazie per essere stata con noi, Ariele. In bocca al lupo per tutto.

Grazie a voi.



Categorie:interviste, Musica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: