Tre musei nel mondo da segnare e visitare

Torneremo sicuramente a viaggiare presto, ma nel frattempo perché non cominciare a segnare i luoghi da conoscere e visitare.

I musei sono apprezzati da tutti, ce ne sono di diversi tipi e nel mondo alcuni sono intramontabili e talmente emozionanti da doverli per forza visitarli almeno una volta nella vita. Vediamo insieme qui di seguito quali sono quelli consigliati da inserire nella lista.

National Gallery di Londra

La National Gallery di Londra è il museo d’arte più importante e visitato della capitale britannica, si affaccia tra l’altro nella piazza più nota e affascinante, Trafalgar Square.
E’ una galleria meravigliosa, un tempio dell’arte dove trovare dipinti famosi in tutto il mondo con i Girasoli di Van Gogh e le Ninfe di Monet.
Ma la collezione artistica della National Gallery è molto più vasta di così, infatti sono più di due mila i dipinti di ogni epoca e provenienti da ogni parte del mondo che si possono ammirare.
Tra le opere italiane si può trovare tra i tanti la Vergine delle rocce di Leonardo da Vinci (la seconda versione), Sandro Botticelli con Venere e Marte, Caravaggio con Cena in Emmaus.

Museo del Louvre di Parigi

Un altro museo senza tempo e amato dai turisti e ammiratori dell’arte di ogni parte del mondo e senza ombra di dubbio il museo del Louvre a Parigi.
Già arrivando nel cortile del museo si può apprezzare la Piramide del Louvre, nonché parte complementare dell’entrata, disegnata dall’architetto cinese Ieoh Ming Pei e installata nel 1989.
Il museo del Louvre non ospita solamente dipinti, infatti è denominato museo delle arti universali avendo ben otto diverse sezioni da visitare.
Nemmeno a dirlo che l’opera più visitata e fotografata del Louvre è la Gioconda di Leonardo da Vinci, difatti in qualunque sezione vi trovate ci saranno dei cartelli che portano fino alla stanza della Monnalisa.
Ma da non perdere decisamente ci sono la prima versione della Vergine delle rocce di Leonardo da Vinci e la ammaliante Venere di Milo, una delle sculture greche più celebri.

Mori Building Digital Art Museum di Tokyo

musei

Non tutti lo conoscono ma chi lo ha visitato ne è rimasto talmente innamorato, per come è stato utilizzato il digitale per ricrearlo e farlo diventare propria e vera arte.
Si trova in uno dei quartieri di Tokyo dal nome Odaiba che è un’isola creata artificialmente, è già questo è un motivo per visitarla in generale.
Il Mori Building Digital Art Museum è stato aperto pochi anni fa, copre una superficie totale di ben dieci mila metri quadrati ed è disposto su due piani.
Computer e proiettori trasmettono immagini e colori in sale tridimensionali, con installazioni tecnologiche e moderne che sono in grado di interagire con il pubblico.
Meravigliosa la sala con una cascata interattiva, ma pure i banchi di pesci che nuotano sulle pareti e i fiori che se li tocchi o soffi sembrano vengano spazzati dal vento.
Una vera esperienza artistica al passo con la più nuova tecnologia.



Categorie:Mostre & Fiere

Tag:, , , , , , ,

1 reply

  1. L’ha ripubblicato su Iris e Periplo Bloge ha commentato:

    Il mio nuovo articolo per Life Factory Mag!
    Venite subito a leggerlo!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: