Claudia Alivernini, chiude i suoi profili dopo le minacce no-vax

Claudia Alivernini, assieme ad altri due volontari, è stata la prima italiana a essere vaccinata contro il coronavirus.

A prescindere dal credo che uno ha, l’Italia è un paese libero nel pensiero e nelle azioni, fintanto queste non sconfinano nello spazio di un altro individuo.

Visualizza immagine di origine

Minacciare o insultare una persona che crede nel proprio lavoro e nell’aiutare il prossimo, a volte rischiando la propria vita, è inqualificabile. Le divergenze di opinioni ci sono da sempre e continueranno a esserci, ma non devono lenire il pensiero altrui.

Ricordiamo le parole di quel giorno: “…la scienza e la medicina sono l’unico mezzo, insieme al senso civico di ognuno di noi, per vincere questa battaglia così dura”.

La scelta è facile e non serve minacciare: Chi è no-vax non si vaccini, chi ritiene che il vaccino sia l’unico modo per sconfiggere questo virus deve sentirsi libero di dirlo e farlo. Questa decisione è accompagnata da una piccola, ma grande parola che si chiama DEMOCRAZIA. Azioni di minaccia e disturbo verso un altro essere umano sono una sconfitta per l’intera umanità.



Categorie:Benessere, Girl power

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: