Paola De Nisco con ALLA FINE IL SILENZIO

Isabella è una bellissima ragazza di vent’anni che, alla fine della Seconda guerra mondiale, deve fuggire da Pola perché figlia e nipote di due “ustascia” che, invece,
rimarranno per salvare il loro onore e verranno uccisi nelle foibe.
Isabella è uno spirito libero e riesce difficilmente a sottostare alle regole dettate dalla zia a cui è stata affidata dal padre, suo unico punto di rifermento affettivo assieme
alla sorella più piccola. Sulla nave che la porterà a Genova conoscerà Leon, un affascinante zingaro, aspirante pittore, di cui si innamorerà follemente e che seguirà, scappando, a Parigi.
La storia racconta di tutta la vita di Isabella, una vita di amori straordinari e di immensi dolori vissuti prima sullo sfondo di un’Europa in ricostruzione dopo le distruzioni causate dalla guerra, e successivamente in un’epoca di forti cambiamenti sociali. Un’esistenza che la porta, spesso, ad affrontare la cattiveria delle persone e la cattiva sorte, ma mai priva di sentimenti autentici: vere amicizie e veri affetti.
Una narrazione scorrevole, con molti colpi di scena, che sfiora l’anima del lettore e che lo porta, velocemente ad una dolce fine .

Paola De Nisco nasce a Genova nel 1961.Passa la sua infanzia e parte dell’adolescenza a Padova, città che influirà positivamente nel suo modo di essere.
Fa ritorno a Genova nel 1976 e, finiti gli studi, comincia subito a lavorare come impiegata. Per un periodo di circa dieci anni ha cantato, a livello amatoriale, in alcuni gruppi della sua città che suonavano pop/rock/funky/jazz esibendosi anche diverse volte in alcuni locali cittadini. Ha sempre avuto la passione di scrivere, ma solo l’anno scorso comincia a farlo seriamente dopo aver ricevuto commenti entusiastici da alcuni suoi conoscenti scrittori.
Ha pubblicato in self-publishing il romanzo “Io comunque sono Paola” che racconta la sua vita intensa suddividendola per eventi, emozioni, sensazioni, ricordi e sentimenti. Per questo libro ha ricevuto una menzione per l’importanza letteraria e culturale dal Concorso Internazionale Città di Cattolica. Alla fine il silenzio, invece, narra le vicende di due famiglie veramente esistite che ha riunito in un’unica sola
storia raccontando i fatti reali e usando come collante, la fantasia. E’ stata sposata due volte e ha un figlio di 36 anni. Vive da sola con la sua dolcissima border collie Paffie.

Bibliografia

 “Io comunque sono Paola”, pubblicato in self publishing e per il quale ha avuto una menzione per l’importanza culturale e letteraria la Premio Internazionale “Città di Cattolica” e quello di ora “Alla fine, il silenzio” edito da S4m.

Amazon.it: Alla fine, il silenzio - De Nisco, Paola - Libri


Categorie:Senza categoria

Tag:,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: