Nuove Storie di un perdente di successo di Dario Mondini

In anteprima abbiamo letto e recensito il nuovo libro di Dario Mondini che ci delizia con le sue Nuove Storie di un perdente di successo

Sinossi: un diario privato e pubblico, intriso di note ironiche e profonde, reduce di uno dei periodi storici più bui e significativi che stiamo vivendo: l’era del Covid-19.
Ebbene: Dario ci racconta con precisione e ricchezza di dettagli, grinta e un pizzico di sfrenata allegria, momenti di gioie e dubbi, giorni di isolamento e progetti che poi non sono andati come previsto. Incertezza e armonia, sentimenti e amicizia, cuore e mente aleggiano nelle pagine di un bellissimo diario che, sicuramente, può affascinare e allietare ognuno di voi
.

il romanzo Nuove Storie di un perdente di successo è scritto seguendo il proprio io interiore: emozioni e sensazioni di un uomo che fa i conti con se stesso, il mondo e gli altri. Amici di vita, donne intermittenti che potrebbero essere quelle giuste, amiche che sono sostegno e una grande passione per la scrittura, la voglia di esplodere e dar vita a qualcosa di significativo. E poi il lavoro, l’allenamento, il caos e la tranquillità. Programmi di routine, colleghi, smartworking e riunioni. Ogni cosa, fatto, situazione, è descritta con una grande veridicità: sembra quasi di vederlo, Dario, mentre si allena e rilfette costantemente sulla vita e su ciò che accade intorno. Ironico e personale, il diario è universale e privato, non semplice da dire come cosa poiché i diari sono solo di chi li scrive. Eppure, Dario ci trasmette tutta la quotidianità che è anche nostra, ci accoglie nel suo mondo e ci rivela, oltre il quotidiano, anche richiami alla letteratura, a Paolo Villaggio, ci cita parole e fa risuonare in noi note di musica e letteratura, trasmettendo il suo bisogno di comunicare il mondo intero. Il suo mondo interiore.

Venerdì 3 aprile rischio di bruciare la caffettiera: ho dimenticato di mettere l’acqua. La lucidità è poca, il disordine nella
mia casa assoluto, per quello mentale stendo un velo pietoso.

«Tranquillo, Johnny. Lo scoprirò e ti farò sapere.»

In realtà non l’ho ancora scoperto, e forse mai lo scoprirò,
perché il COVID -19, meglio conosciuto come Coronavirus,
ha bloccato tutta l’Italia, imponendo un progressivo regime di
quarantena.

Alcuni degli estratti del libro: momenti di caos dovuti allo stress e momenti di delusione dovuti al Covid-19. Nonostante tutto, l’ironia di Dario è lampante e presente!

È per questo che invito a leggere il suo diario: può regalarvi tanto divertimento, molta riflessione e farvi assaporare la bellezza di una scrittura fluida e vivace.



Categorie:Libri, Narrativa

Tag:, , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: