“Midnight Sun” di Stephanie Meyer

È un mostro assetato del suo sangue colui che si riflette negli occhi scuri di Bella. Edward infatti ha terrore di se stesso e dell’atto crudele che può commettere nei confronti di un’innocente nuova compagna di scuola, l’unica a cui non riesce leggere il pensiero, quando lo vorrebbe più di ogni cosa, per capire che cosa Bella provi nei suoi riguardi. Il suo odore è troppo estatico, irresistibile, tanto che il vampiro gentiluomo è quasi costretto a fuggire e allontanarsi anche dalla sua famiglia.

Trama: Quando Edward Cullen e Bella Swan si sono incontrati in Twilight, una storia d’amore destinata a diventare iconica ha avuto inizio. Ma finora questa storia è stata raccontata soltanto dal punto di vista di Bella. Finalmente, i lettori possono conoscere la versione di Edward in quest’attesissimo nuovo romanzo, Midnight Sun.
Vissuta nei panni del bellissimo vampiro, questa storia assume una veste tutta nuova, decisamente più cupa. L’incontro con Bella è la cosa più spaventosa e più intrigante che gli sia mai successa nella sua lunga vita da vampiro. Mentre apprendiamo nuovi, affascinanti dettagli sul suo passato, capiamo perché questa sia la sfida più difficile della sua esistenza. Come può seguire il suo cuore, se ciò significa mettere Bella in pericolo?
Con Midnight Sun Stephenie Meyer ci fa tornare in quel mondo che ha incantato milioni di lettori e ci regala un epico romanzo sui piaceri e sulle devastanti conseguenze dell’amore immortale.


«Vedevo benissimo quanto sarebbe stato facile innamorarsi di lei. Esattamente come cadere: senza sforzo. Impedirmi di amarla era l’opposto, era arrampicarmi su uno strapiombo, una mano dopo l’altra, un’impresa estenuante, come se possedessi soltanto le forze limitate di un umano».

Il tormento, la morale e l’amore per Bella Swan di Edward Cullen sono i grandi punti focali di Midnight Sun, il nuovo libro della saga di Twilight che si incentra sul punto di vista del protagonista maschile della epopea vampiresca di Stephanie Meyer. Un romanzo che i fan più accaniti attendevano da ben dieci anni; un libro assai corposo e introspettivo, che ripercorre la storia del primo capitolo della quadrilogia.
Qui però esploriamo il personaggio di Edward in tutte le sue sfumature: inizialmente scopriamo anche un lato di lui più oscuro e ribelle, da vampiro, oltre al suo complicato periodo da neonato.

Un immortale che accetta l’importanza di non nutrirsi di esseri umani, di mantenere un briciolo di anima. Un vampiro sopraffatto da tutti i pensieri che circolano intorno a lui, che lui cerca di ignorare, a parte quelli degli altri Cullen. Un’entità che ancora non si è imbattuto in una compagna con cui condividere l’eternità, trovando però l’amore che cercava in una mortale.
La sua sete di sangue verso Bella è una grandissima prova di resistenza, poiché effettivamente, in principio, avrebbe l’istinto di mettere fine alla vita della ragazza e assaporarne la vitalità. Un supplizio che in Twilight risulta più superficiale e non così deleterio. Nonostante tutto, il protettivo Edward non vorrebbe che Bella rinunciasse a una vita normale, proprio perché il trascorrere del tempo rende il vissuto più prezioso, sebbene perderla risulti insopportabile.
Attraverso Edward ritroviamo naturalmente tutti i componenti del clan Cullen e abbiamo una maggiore opportunità di conoscere meglio le loro storie: il brillante e metodico Carlisle – che ho sempre adorato-, la dolcissima Esme -messa un po’ in ombra negli altri volumi-, l’esuberante Alice e il suo emotivo Jasper, la gelosa Rosalie e il suo vivace Emmett.


La lettura è di certo apprezzabile e incuriosisce chi ha letto tutti i libri. La Meyer è un’autrice talentuosa e scrive molto bene (ho letto sia la saga di Twilight che The host, un romanzo di fantascienza molto promettente) e in questo particolare volume risulta molto descrittiva sugli stati d’animo del protagonista e un po’ ripetitiva. Quelle che mi sono piaciute di più sono le parti di cui non eravamo a conoscenza, hanno approfondito e completato ogni buco nero rimasto nella storia.
Tutto sommato merita di includerlo nella collezione. Spero, in futuro, che Stephanie ci delizi con uno spin-off su Jacob e Renesme.

Midnight Sun» di Stephenie Meyer in Italia | News | Fazi Editore


Categorie:Fantasy, Manga & Co, Libri, Narrativa

Tag:, ,

3 replies

  1. Non ho letto i libri della Meyer, ma incuriosita dall’enorme successo ho visto tutti e cinque i film. Tanto di cappello all’enorme successo riscontrato dalla saga, che ha appassionato milioni di fan , anche se a me personalmente non è piaciuto il personaggio di Bella, che pare esistere solo se fidanzata con Edward ed è pronta a rinnegare la sua famiglia d’origine pur di sposarlo. Quello che non riesco proprio a capire l’utilità di una storia che già si conosce ma scritta da un altro punto di vista. Forse per i fan di lupi e vampiri sarebbe stato meglio, come hai detto tu, uno spin-off su Jacob e Renesme, ma così mi pare tanto uno stratagemma per fare cassa. Vero è che il libro doveva già uscire qualche anno fa e poi ci sono stati problemi di plagio, tanto che la Meyer ne bloccò la pubblicazione: forse se fosse uscito parallelo al primo della saga avrebbe avuto più senso. Ma dopo tanti anni, e a storia conclusa, era proprio necessario?

    Piace a 1 persona

  2. Effettivamente mi ritrovo d’accordo con te sulla necessità di avere un punto di vista di Edward. Infatti ho riscontrato una lentezza che non ho trovato in quello di Bella, forse perché appunto conoscevo già la storia e ho preferito le parti in cui Edward non è con lei. Tuttavia la scrittura è pregevole, si lascia leggere e copre qualche punto buio. Come hai sottolineato la saga ha avuto un enorme successo e anche l’editoria in fondo è anche un businnes e gli editori puntano dove sanno di poter guadagnare. I fan, qualunque sia il prezzo o la necessità, compreranno midnight sun per completare la collezione, e a chi non interessa è libero di non acquistarlo. Sarò interessata a leggere altri libri della Meyer, che sia uno spin-off o una storia nuova.
    Ti ringrazio per il tuo commento al mio articolo.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: