Maria Patelmo e Paolo Bulzi – I nuovi sogni

Cosa ci fanno i fantasmi dei generali Benedek e Arnaldi, rivali nella seconda guerra d’indipendenza, al fianco di Simone ed Emiliano, rispettivamente titolare e chef di una trattoria inaugurata nel 2001?

Sinossi: Simone ed Emiliano hanno finito di allestire il loro albergo-trattoria e aspettano ansiosi, trepidanti e carichi d’entusiasmo, l’arrivo dei clienti. Tra i primi a varcare la soglia del locale ci sono però anche tipi piuttosto curiosi: una vamp accompagnata da due loschi figuri, un tizio vestito in modo piuttosto eccentrico e alcuni strani personaggi in divise militari del 1800, che invece di passare dalle porte,
preferiscono “attraversarle”. Il gestore dell’albergo, il suo cuoco e una giovane turista si trovano così loro malgrado coinvolti in una serie di mirabolanti avventure lungo il confine tra il Veneto e la Lombardia, alla ricerca di antichi e preziosi reperti, oggetto di contesa tra il mondo dei vivi e quello dei morti. Attraverso suggestivi paesaggi, splendidi monumenti e borghi carichi di storia, i protagonisti dovranno sciogliere enigmi, raccogliere indizi e schivare pericoli, prima di poter tornare alla vita
tranquilla che avevano progettato.
Il sogno di Benedek è di riappropriarsi di un tesoro, frettolosamente sepolto durante la battaglia di San Martino; quello di Arnaldi di far giungere i Sacri Vasi, contenenti il sangue di Gesù, nell’ossario di San Martino della Battaglia. La bramosia del denaro si scontra contro intenti nobili, e i protagonisti contemporanei sono posti tra l’incudine e il martello, perché i militari del passato mettono a ferro e fuoco la trattoria, e non intendono sloggiare prima di aver raggiunto i rispettivi scopi.


Il miglior pregio degli autori? Far rivivere eventi storici accostandoli a fatti del presente, fino a fondere il tutto in un intreccio credibile e avvincente.
Come e ancora più che in altri libri scritti in precedenza, il tandem Patelmo-Bulzi riesce ad imbastire una trama ben congegnata, facendo commuovere e divertire il lettore a seconda dei frangenti. E se rimarrete colpiti dalla struggente storia d’amore del soldato Patrick, forse reputerete come me da manuale della comicità la scena d’azione all’interno del Santuario della Beata Vergine delle Grazie di Curtatone. Un romanzo difficilmente inquadrabile come genere (gli autori lo definiscono scherzosamente “borderline”) ma che lascia un’impronta positiva.
Ampia ed esaustiva la parte documentale e storiografica posta a margine della narrazione.

Amazon.it: I nuovi sogni - Patelmo, Maria, Bulzi, Paolo - Libri


Categorie:Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: