La ragazza senza nome di Elda Lanza

Salani editore ci porta tra le pagine di La ragazza senza nome di Elda Lanza.
Mistero e indagine vi appassioneranno

Sinossi: Nella roggia di Sanpietro c’è un cadavere. Il corpo di una bellissima e giovane donna è riverso nel canalone. L’ultima persona ad averla vista viva è Beatrice Longoni, che l’ha accolta in casa propria durante una notte buia e agitata. Prima di scomparire di nuovo, inghiottita dall’oscurità, la ragazza le ha rivelato la sua storia. Ma quella storia Beatrice non fa in tempo a raccontarla a Max Gilardi, perché proprio quando sta per rivolgersi all’avvocato un’esplosione misteriosa la mette a tacere per sempre. E mentre la scia di sangue si allunga, inarrestabile, per Gilardi arriva il momento di scendere in campo e indagare su una catena di omicidi in cui niente è come sembra e il vero e il falso si intrecciano inesorabilmente. Elda Lanza costruisce ancora una volta con mano sapiente un giallo capace di ammaliare, grazie alle sue atmosfere cariche di fascino e ai personaggi segnati da un destino tanto crudele quanto imprevedibile.

Il libro è un mix tra poliziesco e giallo. Un perfetto connubio tra vita e morte.
Una storia, un percorso, un intruglio di elementi.
Nel corso dei capitoli si nota la cura dei dettagli, minuziosi e affascinanti.
I personaggi sono ben delineati: subito si comprende il loro carattere. Questo, mette il lettore a proprio agio.
Non importa se qualcuno di essi non ci piace: questo libro è così intrigante che sia il buono sia il cruento e spietato, ci appassionano e ci portano con mano verso la loro verità per aiutarci a capirla e a conoscerla meglio. Tireremo le nostre somme, certo, avremo le nostre riflessioni ma nel frattempo, durante la lettura, sono i personaggi a parlare e a voler farci capire come vanno le cose, perché accadono certe situazioni e nonostante tutto, anche se la trama si infittisce, tutto sembra fermo, statico, impreciso.
Riuscirà a svelarsi pienamente la trama?
C’è qualcosa di irrisolto e ci sono delle persone che perdono la vita in un modo che non si riesce a spiegare: maledizione? Destino? Fato? Caso?
Forse è il luogo che succhia le anime e le porta via? Forse esiste un’altra motivazione?

Il bello della lettura di questo cammino tortuoso chiamato La ragazza senza nome è proprio questo: scoprirete qualcosa ma solo leggendo e appassionandovi, forse alla fine, forse mai.
Se una giovane ragazza scompare e viene ritrovata morta…di chi è la colpa? Omicidio passionale? Premeditato? Incidente?
Motivazioni di altro tipo?
Solo il tempo delle indagini lo dirà.
Intanto, la lettura di un buon libro di Elda Lanza può aiutarvi a scoprire una scrittura piacevole e delicata, cruenta e giusta per descrivere una trama intessuta di così tanti elementi intrecciati tra di loro, veri e non, insignificanti e non, sfuggenti, sorprendenti.

Amazon.it: La ragazza senza nome - Lanza, Elda - Libri



Categorie:Gialli & Thriller, Libri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: