“Sei l’amore che cercavo” di Elle Kennedy

Storie giovanili e di campus, amori piccanti e sport fanno da sfondo a questo romanzo facente parte di una serie, Campus Series, dove ognuno ha un differente duo protagonista principale., Alcuni personaggi hanno fatto da contorno nei precedenti, poi ripresi nel successivo seguendo determinati schemi. L’autrice ha ben impostato le informazioni e per questo i singoli volumi possono essere letti in ordine casuale, senza trovarsi in confusione poiché tutti risultano autoconclusivi.

Sinossi: Quello che ho imparato nell’ultimo anno è che non posso permettermi distrazioni. Sono il nuovo capitano della squadra di hockey e non ho intenzione di rovinare tutto per correre dietro alle ragazze. Questo significa che io, Hunter Davenport, sto per entrare ufficialmente nel mondo del celibato. È una scelta dura, ma necessaria. Nonostante la mia nuova regola, però, non trovo che ci sia nulla di male a frequentare le ragazze come un semplice amico. Certo, la mia nuova compagna di corso Demi Davis è bellissima. Ma fortunatamente è fidanzata, e questo elimina qualunque tentazione. È vero, il giorno in cui Demi dovesse diventare single, le cose tra noi comincerebbero sicuramente a farsi molto più complicate… Perché evitarla sarebbe impossibile, visto che siamo appena stati assegnati allo stesso progetto di studio. Per questo è meglio che riesca a togliermela dalla testa.

 

“Non puoi toccare nemmeno nessuna di queste donne…”.


Hunter è un giovane universitario, bello e di successo, con in testa due pensieri ricorrenti: le partite di hokey e il sesso occasionale. Solamente che, a causa di una scelleratezza combinata nella sfera intima e che ha compromesso una partita, secondo lui, i suoi due hobby non possono andare a braccetto. Ecco perché il nuovo capitano della squadra ha fatto un voto di castità che non intende infrangere per nessuna delle donne capitate a tiro, fino a quando il campionato, a cui tiene per amor suo e per i suoi compagni di squadra, non sarà terminato. Ritiene infatti che la ginnastica amorosa sia una distrazione dal suo obiettivo principale. Hunter è irremovibile nel placare i suoi bisogni, sebbene sia sempre in eccitazione e si ritrovi intorno una miriade di ragazze; le sue coinquiline impegnate e ragazze disponibili a infilarsi nel suo letto, incontrate alle feste. Ma Demi è tutta un’altra musica. Lei è fidanzata da anni, del suo lui meglio non parlare, ed è costretta a collaborare col campione di hokey a causa di un insegnante che li ha uniti per un ambizioso progetto di studi psicologico. Demi è inquadrata, solare, fedele ai suoi principi e ha una meta lavorativa definita seppure vada contro alle aspettative del padre medico. Lei e Hunter non hanno un cammino in comune ma stringono un insperato rapporto di amicizia nonostante la forte attrazione fisica reciproca. Lui è momentaneamente casto e lei impegnata. Che potrebbero fare? Scintille!


La storia è carina e scorrevole, i protagonisti delineati dettagliatamente nei loro pov e vi sono momenti divertenti che riguardano la mascotte della squadra di hockey e i dialoghi con gli amici, anche se in certe occasioni l’autrice usa un linguaggio esplicito nei termini sessuali. Sebbene il romanzo sia un romance da non considerarsi un erotico, ragazzi e ragazzi sono spesso visti come oggetti di un desiderio fisico momentaneo, fino all’incontro con la vera anima gemella. Consiglio a un pubblico prettamente femminile, in cerca di storie pepate.

Amazon.it: Sei l'amore che cercavo - Kennedy, Elle, Russo, A. - Libri



Categorie:Libri, Narrativa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: