L’enigma delle tre pergamene di Matteo Di Giulio

Terzo libro di una serie: La congiura delle tre pergamene, Il segreto della seconda pergamena ed infine L’enigma delle tre pergamene. Non avendo letto i primi due ho fatto un po’ fatica a godermelo pienamente. La storia viene divisa in cinque parti, ed ogni parte racconta il viaggio per arrivare a scoprire la verità.

Trama: Genova, 1502. Dal giorno in cui è stato ferito da un sicario che aveva il compito di ucciderlo, Martino Durante giace su un letto privo di sensi. Veglia su di lui Sofia, una mercenaria conosciuta a Milano che più volte lo ha tradito, ma che ora non si allontana mai dal suo capezzale. L’uomo che voleva la morte di Durante è Goffredo Landriani, un nobile milanese senza scrupoli, che in passato è stato ostacolato più volte da Martino. Savona, 1508. Grazie a due documenti misteriosi di cui è entrato in possesso, Landriani è intenzionato a ricattare Massimiliano i d’Asburgo, minacciando di scatenare una strage e massacrare migliaia di innocenti. Per portare a termine il suo piano, deve però trovare la
terza pergamena e risolvere l’enigma che è nascosto tra le sue righe. Ma Durante non ha dimenticato i torti subiti dal nemico e, anche a costo di mettere a rischio la propria vita, è pronto a fare qualunque cosa per fermare il diabolico piano di Landriani.

Ho trovato comunque la scrittura scorrevole con descrizioni dei luoghi e delle scene molto belli. Una storia ricca di battaglie, inseguimenti, tradimenti e colpi di scena… un finale che lascia un po’ spiazzati. In questo terzo episodio, se così posso definirlo, viene finalmente svelato il segreto della pergamena ( no spoiler ) e tutto quadra.
Consigliato sicuramente a chi ha letto i primi due episodi, e poi a chi ama storie con intrecci dalla prima all’ultima pagina.

a cura di Katrin

L'enigma delle tre pergamene eBook: Di Giulio, Matteo: Amazon.it ...

 



Categorie:Libri, Senza categoria, Storico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: