Feel the beat – NetFlix

È da un po’di tempo che non mi faccio sentire. Sono state settimane davvero intense. L’estate finalmente è cominciata. Che cosa vedere di meglio se non un nuovo film che vede come protagonista indiscussa la bravissima Sofia Carson, nei panni di un’insegnante di danza? 

Feel_the_Beat_(film)_poster

TRAMA: Dopo aver fallito nel tentativo di trovare successo a Broadway, April fa ritorno nella sua cittadina natale con riluttanza e trova lavoro come insegnante di un gruppo di ragazze che dovrà preparare per una gara di ballo.

L’inizio di questo film a mio avviso è stato davvero stupendo. April è una ragazza grintosa, determinata che sa di essere all’altezza di ogni situazione.

Ad un provino per diventare la nuova stella in assoluto le accade un evento imprevisto, al quale non poteva aver pensato minimamente

feel-the-beat_5

Ella ha però lo spirito di un combattente e decide di non perdersi d’animo.

feel-the-beat_2_jpg_1400x0_q85

Purtroppo si scopre costretta a tornare a casa e si trova costretta a diventare un’insegnante di ballo poichè la sua insegnante è convinta che sia diventata una star di Broadway.  Ha a che fare con un gruppo di ragazzine che per sua sfortuna non hanno dimestichezza con la danza ed ha pochissimo tempo a disposizione per prepararle a gareggiare.

who-plays-zuzu-in-feel-the-beat-1593625657086

Tra di loro si trova anche Sarah, la sorella dell’ex fidanzato di April. Un ragazzo davvero molto dolce e disponibile, che le ricorda di essere scappata via poichè era corretto che inseguisse i propri sogni. 

 

© Netflix

All’inizio Sarah è avversa nei confronti della propria insegnante, miss April. Si era scordata che cosa volesse dire essere bambini e si atteggiava a vera diva. 

Riescono ad arrivare alle nazionali e…

Feel-the-Beat-WP-1024x587

8faaf4a200a94459252e26634730af48f8154871

Toccante è la parte finale dove miss April capisce di essere parte di una grande famiglia. L’unione in qualsiasi circostanza è la cosa migliore che si possa desiderare.

Che cosa mi ha insegnato? La diversità è sempre bene accetta, anche se ci fossero delle difficoltà esse dovrebbero essere affrontate a cuore aperto. Mai scordarsi di essere dei bambini. Alla fine del film vi verrà la voglia di ballare in qualsiasi momento, anche se avete detestato da sempre la danza e siete rigidi nei movimenti.

GIUDIZIO: 4/5

 



Categorie:Cinema, Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: