Now you see me – I maghi del crimine

Cosa può accadere se uniamo la magia e l’inganno alla criminalità? Sicuramente ne verrebbe fuori qualcosa di esplosivo e spettacolare, ed è proprio così che possiamo definire questo film.

Now you see me è un thriller del 2013 è vanta un cast davvero molto ricco. La recitazione è grandiosa. Non puoi chiedere un cast migliore: Mark Ruffalo, Morgan Freeman, Woody Harrelson, Micheal Caine, Dave Franco e Jesse Eisenberg.

maxresdefault

Trama: I maghi più bravi in circolazione ricevono una carta dei tarocchi a testa, da una misteriosa figura, e si ritrovano tutti insieme in un appartamento abbandonato, dove scoprono le istruzioni per complicatissimi numeri di magia. Un anno dopo diventano i “I Quattro Cavalieri” e debuttano in un prestigioso show a Las Vegas sponsorizzato dal magnate Arthur Tressler. Per questa occasione i quattro teletrasportano un uomo del pubblico fino a Parigi nel caveau della sua banca, per poi attivare un getto d’aria che lo riporta a Las Vegas insieme a ben tre milioni di euro, che piovono sul pubblico in delirio.

L’FBI e l’Interpool decidono di investigare su questo assurdo caso, ma l’interrogatorio ai Quattro Cavalieri li lascia senza alcuna risposta, poiché non ci sono prove di come abbiano fatto a rapinare la banca a migliaia di chilometri di distanza. I quattro maghi così vengono rilasciati, nonostante abbiano chiaramente annunciato nuovi trucchi di questo tipo. Rhodes e Dray investigando incontrano allora Thaddeus, un ex-mago che smaschera i trucchi degli illusionisti: in pochi minuti l’uomo smonta l’intero trucco dei Quattro Cavalieri, dimostrando come non ci sia stata nessuna magia.

Lo show successivo dei Quattro Cavalieri si tiene a New Orleans: Rhodes, Dray e Bradley prendono parte al pubblico e assistono a tutto lo spettacolo. A sorpresa il trucco finale prevede un furto di centoquaranta milioni di dollari dal conto bancario dello stesso Tressler, che vengono dati a persone truffate o maltrattate dalla sua compagnia assicurativa dopo aver subito danni incalcolabili a causa dell’uragano Katrina.

Nella parte iniziale del film conosciamo tutti i personaggi attraverso un focus mirato. Ci verranno mostrate le loro capacità e qual è il loro sogno nel cassetto: diventare i maghi più potenti al mondo!

I maghi così facendo riescono sempre a fuggire in ogni situazione, grazie ai loro trucchi di magia dettati anche dall’audacia dell’uomo che li guida, ma in questa pellicola non ci sarà rivelata la sua identità. Questo perchè ci sarà una seconda parte che vi invito a guardare sin da ora poichè i colpi di scena saranno davvero tanti!

movie_review2-1

 

Consiglio la visione di questo film ad un pubblico che ama restare con il fiato sospeso e che riprende fiato con alcune scene divertenti e briose. Sarà molto interessante vedere i mirabolanti trucchi di prestigio, che sembrano andare male per poi scoprirsi una vittoria schiacciante.

La tensione è palpabile, l’azione incalzante, le musiche sono molto adatte e coinvolgono di più il telespettatore. Inoltre con una storia di questo tipo non possiamo che rimanere incollati allo schermo fino agli ultimi minuti del film quando scopriremo con sorpresa che tutto non è finito e per avere altre risposte dobbiamo guardare la seconda parte: Now you see me 2!

Nel complesso la messa in scena si rivela azzeccata, il pubblico si lascia intrattenere dall’affiatamento di questi personaggi carismatici, dalle vicende ricche di effetti speciali e impreziosita da un alone di mistero.



Categorie:Cinema, Senza categoria

Tag:, ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: