La figlia del peccato di Emily Gunnis

Quali sacrifici è disposta a fare una madre per proteggere il proprio figlio? Basato su fatti realmente accaduti in Irlanda, ‘La figlia del peccato’ racconta la storia dolorosa di quelle donne che, ripudiate dalle famiglie e dalla società degli anni ’50, venivano accolte dagli istituti gestiti da suore per portare a termine la loro gravidanza, i bambini nati al di fuori del matrimonio destinati all’ adozione. Sussex, 1956. Ivy cerca un modo per fuggire dal convento di Saint Margaret, luogo orribile che le ha tolto la figlia senza darle la possibilità di abbracciarla nemmeno una volta, le ragazze ospitate sottoposte a lavori massacranti, malnutrite, non curate, torturate psicologicamente e fisicamente, per pulirsi dal ‘peccato’. Fuggire da questa prigionia è impossibile, l’ unica cosa che può fare Ivy è scrivere lettere di denuncia che raccontano gli abusi subiti da lei e le altre ragazze. Da quel giorno trascorrono sessant’ anni e Samantha, madre single e cronista freelance in cerca di uno scoop, scopre nell’ armadio di sua nonna una delle lettere che Ivy ha invano spedito al padre della bambina, quella verità scomoda che rischia di non essere mai raccontata perché il convento di Saint Margaret sta per essere abbattuto. Samantha nel tentativo di portare alla luce la verità capisce però’ che un mistero di morti sospette coinvolgono il convento e da quel momento la sua diventerà una vera e propria corsa contro il tempo.

Chi è veramente Ivy? Emily Gunnis, al suo esordio letterario, scrive un romanzo suggestivo, crudo, potente, che ci riporta attraverso i suoi protagonisti alle atrocità delle Case Magdalene, che hanno visto fino al 1993 migliaia di donne rinchiuse in un luogo che con l’ amore per il prossimo e la carità d’ animo non ha mai avuto a che fare, trattenute contro la loro volontà, una segregazione che avveniva grazie alla complicità dei familiari delle ragazze, preoccupati di mantenere immacolato l’ onore e la reputazione della famiglia. Da leggere per non dimenticare.

 

a cura di Monica F.

La figlia del peccato eBook: Gunnis, Emily, Valdrè, Elisabetta ...



Categorie:Libri, Narrativa, Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: