Irene Catocci – Doomed

Cosa succede quando due persone, apparentemente agli antipodi, si scontrano e si odiano con talmente tanto fervore da non lasciare nessuna possibilità di avvicinamento?

Sinossi: Miura Valentine non è una brava ragazza. Lo sa suo padre, le persone che abitano a Clarendon ma, soprattutto, lo sa il giudice Johnson, che l’ha condannata ai servizi socialmente utili presso l’Open World, un centro che si occupa del recupero psicofisico dei veterani di guerra. L’incontro con Carson Kelly, un ex cecchino dei Delta Force che vive isolato dalla società, sarà, per lei, come un fulmine a ciel sereno. Tra loro esploderanno scintille, accompagnate da una serie di divertenti schermaglie e battibecchi. L’iniziale antipatia si tramuterà, ben presto, in un forte interesse reciproco che cercheranno di tenere sotto controllo con tutte le loro forze. Carson ha un brutto carattere e, per Miura, è un enigma impossibile da capire, almeno a parole. I tatuaggi, che ricoprono buona parte del suo corpo, però, raccontano una storia che la ragazza è intenzionata a scoprire, a costo di rimanerne scottata.

L’errore più grave sarebbe fermarsi alla copertina e pensare alla solita storia vuota di contenuti tra i bellocci di turno. Risposta sbagliata: Doomed è qualcosa, molto di più. E’ il racconto di due condannati dalla società, dalle circostanze, finiti ai margini nonostante un passato che ha visto entrambi felici. Miura ha solo 22 anni, ma è cleptomane, e all’integerrimo padre sceriffo non sarebbe potuto capitare guaio peggiore. Carson di primavere ne ha passate 37 ed è un militare valoroso, diventato ostaggio dell’agorafobia in seguito a una serie di eventi traumatici. Voli pindarici, cadute dolorose: il percorso di risalita dagli inferi si rivelerà tortuoso per entrambi.
Il punto di forza della narrazione è legato allo studio dei protagonisti, all’apparenza esagerati e al limite del “fuori controllo”. Alla fine della lettura, invece, li troverete più fragili di quanto si possa pensare, e in fondo molto affini a tutti noi, che cerchiamo semplicemente amore, e passione a tinte forti. Molto ben caratterizzati anche i personaggi di contorno, in primis Romina, terzo incomodo dai trascorsi altrettanto burrascosi. In fondo al percorso introspettivo, scavando come l’autrice fa sempre,
troverete emozioni forti dispensate a piene mani.
A qualcosa bisogna pur attaccarsi per sopravvivere, è il messaggio intrinseco trasmesso dall’autrice; apprezzabile in quest’ottica la passione salvifica di Carson per il diorami, esposto con cura nei dettagli. Menzione doverosa infine per il border collie Stray, cane coraggioso e in grado di scegliere bene, meglio degli uomini.
“Non si guarisce mai del tutto dalla cleptomania, come non si guarisce mai del tutto dalla paura del mondo. La mente umana è fragile, e basta un piccolo intoppo per buttare all’aria anni e anni di sacrificio”.

 

Doomed eBook: Catocci, Irene: Amazon.it: Kindle Store

Dati
Autrice: Irene Catocci
Titolo: Doomed
Lunghezza: 264 pagine
Editore: Amazon Media Self Publishing
Genere: Romance con forte componente psicologica
Pov: Prima persona, alternato tra i due protagonisti

link



Categorie:Libri, Narrativa, Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: