La Grazia dei Re – Ken Liu

La Grazia dei Re è il primo volume della trilogia Epic Fantasy/storico – Science Fantasy con una spolverata di Steampunk o meglio SilkPunk* “Dinastia del dente di leone”, scritta da Ken Liu edita da Oscar Fantastica. La serie comprende; La Grazia dei Re (2020), The Wall of Storms (2016 Eng) e The Veiled Throne (2020 Eng).

“L’Imperatore Mapidéré è stato il primo a unire i diversi regni dell’arcipelago di Dara sotto il dominio della sua isola d’origine, Xana. Dopo ventitré anni, tuttavia, l’Impero di Xana mostra segni di debolezza. Mapidéré è sul letto di morte, i suoi consiglieri complottano mirando ciascuno al proprio interesse, persino gli dèi sembrano adirati. Come se non bastasse, decenni di crudeli angherie e di dispotico potere hanno fatto sì che la popolazione non abbia nulla da perdere da una rivolta, ma molto da guadagnare.
È questo il mondo in cui vivono Kuni Garu, un affascinante perditempo poco propenso alla vita onesta, e Mata Zyndu, l’impavido figlio di un duca deposto, discendente di una nobile stirpe particolarmente colpita dalla ferocia di Mapidéré, che ha giurato di vendicarsi. Sembrano l’uno l’opposto dell’altro, ma durante la ribellione contro il potere imperiale i loro sentieri si incrociano in modo imprevedibile: diventano amici inseparabili, fratelli, e insieme combattono contro immensi eserciti, serici vascelli volanti, libri magici e divinità dalle forme mutevoli. Ma una volta che l’imperatore è stato rovesciato, Kuni e Mata si trovano a capeggiare fazioni rivali, con idee molto diverse su come si dovrebbe guidare il mondo, e su cosa sia la giustizia.”

“Un signore che sa comandare i suoi uomini è dieci volte più temibile di uno che sa solo
brandire una spada.” La Grazia dei Re si svolge fra le isole di Dara, una terra fantasy di influenza cinese, inizialmente organizzati in tanti piccoli regni, riuniti sotto un unico ambizioso imperatore. Ogni regno ha una diversa cultura e religione che rispecchia il dio patrono del medesimo regno. Quando l’imperatore muore gli succede il figlio, legittimo erede al trono, cosa poco gradita ai popoli e la ribellione scoppia in tutto il regno. La storia segue principalmente Kuni Garu, un ex ladro diventato duca, e Mata Zyndu, la discendente più grande di una linea di generali leggendari. Oltre ai due protagonisti principali, si alternano i PoV e dialoghi di alcune divinità, che tentano di manovrare le azioni e i pensieri dei mortali. Grandi lotte e battaglie si susseguono per sconfiggere le forze imperiali e quindi lo scontro tra fazioni e filosofie opposte; quelle della nobiltà contro contadini, onore contro intelligenza, da qui l’immagine caratteristica della serie
“crisantemo contro dente di leone”. Questa serie si ispira agli “Stati combattenti” o “Regni combattenti”, periodo storico cinese. È fantastico leggere una versione non occidentale di un mondo fantastico, e adoro le influenze asiatiche che l’autore tesse nella sua storia.
Tantissimi i nomi e i luoghi elencati e da ricordare, praticamente impossibile, così tanti che a inizio libro risulta molto difficile seguire la storia ed entrare in sintonia coi personaggi. L’ambientazione è straordinaria e descritta in modo maestoso, su questo non ho dubbi, la caratteristica che più ho apprezzato del romanzo, molto particolare; una sorta di origami (molto “Leggenda di Hua Mulan”).
La storia è stata, almeno per me, complessa da seguire; dopo la morte dell’imperatore, la trama esplode, ogni capitolo porta ad una nuova battaglia e a un susseguirsi di scene d’azione coinvolgenti ma difficili da seguire. Tuttavia interessanti alcune tecniche di combattimento e dispositivi/armi orientali, come ad esempio dirigibili, sottomarini a vapore o aquiloni di seta. Una spolverata di magia, anche se veramente poca, decisamente sfarzosa; scene con divinità muta forma e magici testi antichi, tutti elementi riconducibili al * “SilkPunk” (Silk riconducibile alla nota Via della Seta).
Un libro non per tutti, decisamente complesso ed estremamente innovativo. Consigliato ai lettori cui piace leggere di battaglie, potere e strategie militari.

a cura di KeeperofFAE

La grazia dei Re - Ken Liu | Oscar Mondadori

 

Dati:

Genere: Fntasy

Edito: Mondandori

Pagine: 612

Link

 



Categorie:Fantasy, Manga & Co, Libri, Senza categoria

1 reply

  1. Ha un suo fascino. Forse il suo difetto è stato buttarti nel mezzo della trama all’improvviso senza darti troppo respiro, ma comunque sembra un’opera interessante.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: