Savino Zaba: La radio e il linguaggio sono tra le mie principali passioni.

Oggi VI FACCIO CONOSCERE: Savino Zaba @savinozaba Sono molto contenta di aver intervistato Savino Zaba, un conduttore radiofonico e attore pugliese dal talento unico. 

ROMA 3 GIUGNO 2019 PHOTOCALL DEI CONDUTTORI RADIOFONICI RAI NELLA FOTO SAVINO ZABA GIORNO PER GIORNO – ZONA CESARINI

Numerosissime sono le esperienze di spettacolo del 48 enne presentatore di Cerignola, a partire dalle prime esperienze a Radionorba, fino alla conduzione dello storico programma Ottovolante. Il suo successo è arrivato grazie ad una profonda devozione per il proprio lavoro ed al carattere tenace e pieno di energia. Savino Zaba è una delle voci radiofoniche più amate dal pubblico italiano, ed oltre ad essere speaker è anche doppiatore professionista. Il suo talento innato e la grande preparazione artistica lo hanno portato nel luglio 2006 a ricevere l’Oscar della radio, in occasione del meeting dell’emittenza radiofonica “Dj sotto le stelle”.

In Tv ha condotto “Uno Mattina-Storie Vere” e “Music@”, “Quelle brave ragazze” su Rai1, il “Venice Music Awards Giovani” e il “Concerto di Natale”, in prima serata su Rai2. È stato tra i protagonisti di “Tale e Quale Show”. In Radio ha condotto su Radionorba, RDS, Radio Capital, m2o, RTL 1025, Radio2 Rai. Attualmente conduce “Zona Cesarini” e “Formato famiglia” su Radio1 Rai.
FACEBOOK     https://www.facebook.com/savzab/
TWITTER         https://twitter.com/SavinoZaba
INSTAGRAM   https://www.instagram.com/savinozaba/


Come ha percepito da giovane il suo Talento per la Radio e l’Intrattenimento, è stato per puro caso o un’intuizione?
Sin da bambino mi divertivo a cantare, a fare imitazioni, ad organizzare spettacoli per i coetanei del mio quartiere e a realizzare artigianalmente nella mia cameretta le prime trasmisioni radiofoniche. Ho iniziato a lavorare in radio a quindici anni, ero poco più che un ragazzino e da allora, tutti i giorni, mi ritrovo davanti al microfono con lo stesso amore ed entusiasmo dei primi giorni. Stesso dicasi per la Tv e il teatro. 

La sua famiglia è stata la fucina del suo essere comunicativo e della sua spontanea simpatia?
Nella mia famiglia – ahimè – non ci sono artisti o parenti che facciano il mio stesso lavoro. Ho fatto tutto da solo, con le mie forze e la mia caparpietà. Loro, però, mi hanno sempre sostenuto. In qualsiasi momento so di poter contare sul supporto e sul tifo da stadio  dei miei cari.

savino_zaba_ferretti_radio1

Cosa hanno di unico nel loro DNA le persone pugliesi, secondo lei, che in altre Regioni non si può trovare? Da dove deriva la loro Genialità?
Ci sono tantissimi artisti pugliesi in giro per l’Italia e nel mondo, in ogni ambito della società, dallo spettacolo alla cultura, dall’arte alla politica. Credo che i pugliesi abbiamo una particolare tenacia, voglia di farcela. Peccato non si sia mai creata una vera e propria “scuderia pugliese”; ci tanti cavalli di razza, ma ognuno corre per sé.

Quale programma vorrebbe condurre in televisione?
Per la Tv ci sono contatti e progetti a cui si sto lavorando con un  gruppo di autori. Condurre un programma di intrattenimento, magari proprio un game show o un pre-serale, sarebbe una bella sfida, propedeutica a possibili esperimenti ancora più importanti. Ma fare Tv non dipende solo da te; devono coincidere mille altri elementi e, qualche volta, quello della meritocrazia non è una priorità. 

Cosa l’ha spinto a scrivere un libro sulla Radio e le ‘sue parole’?
Un paio di anni fa trovai il tempo di scrivere il libro “Parole parole…alla radio” (Graus editore), che analizza il linguaggio radiofonico dalle sue origini fino ad oggi. La radio e il linguaggio, in generale, sono tra le mie principali passioni. È stato il regalo per i miei primi trent’anni di radio ed è bellissimo girare l’Italia nelle librerie, nelle scuole e nelle università. Spero di poter riprendere il viaggio, dopo lo stop imposto dalla pandemia. 

Grazie a Savino Zaba per il suo tempo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.