Marco Abrate @rebor_art: una PROIEZIONE di questa emergenza.

Lo street Artist Rebor conosciuto al pubblico come lo “street artist gentile”, realizza opere come manifesti e dialoghi della nostra società, con uno sguardo provocatorio e fortemente autentico sulla contemporaneità.

La creatività di questo giovane Artista torinese, ha come prima prerogativa il catturare sguardo e attenzione, egli si esprime liberamente con installazioni ed opere che inducono lo spettatore a porsi domande ed a indurre un critico ragionare nella personale coscienza, affinché ciascun osservatore riesca a comprendere appieno il significato intrinseco delle sue produzioni artistiche.

Egli manipola la realtà tramite interventi originali, e si esprime con un linguaggio artistico libero da ogni condizionamento e da alcun riferimento artistico.

Ora l’artista torinese ha proposto al mondo dell’Arte, (che come il nostro Belpaese si sta adeguando alle attuali circostanze dell’emergenza coronavirus), una PROIEZIONE di questa emergenza.
La sua opera si intitola “Alla ricerca di un riparo” e rappresenta una tenda di grandi dimensioni come quelle che vengono utilizzate nei triage degli ospedali.


Una proposta la sua tanto attuale e appropriata quanto non collocabile in questo tempo di pandemia, ed al momento ammirabile solo nel giardino dell’ Artista.

Sottolineando il focus sulla grande importanza che reca l’immagine nella nostra attuale società, nell’opera due sono gli elementi che portano l’opera lontano da sentimenti quali ansia e panico dovuti a una percezione negativa della tenda da triage: in primis l’azzurro sul tettuccio della tenda, che esprime meglio di ogni altro il concetto di libertà che reca con sé il cielo, e poi la luce all’interno, accesa giorno e notte.

Tutto ciò provoca nell’osservatore sentimenti opposti a quelli tipici dell’emergenza virus, quali sono l’ ansia e l’insicurezza, e riporta lo sguardo alla pacatezza, infondendo sicurezza e consolazione. Anche il colore rosa della tenda, infine, concorre a creare un atmosfera sognante e di serenità.

Voi cosa ne pensate? Scrivetelo qui

Al prossimo artista.



Categorie:Arte&Artisti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: