Sei sempre stata mia di Megan Maxwell

“Sei sempre stata mia” è un romanzo erotico scritto da Megan Maxwell ed edito Newton Compton, primo volume della serie “Le confessioni intime di Eric Zimmerman”.

Trama: Mi chiamo Eric Zimmerman e sono un potente uomo d’affari tedesco. Sono sempre stato descritto come un tipo freddo e impersonale, che ama il sesso senza amore e senza impegno. Durante un viaggio di lavoro in Spagna ho incontrato una giovane donna di nome Judith Flores. Mi ha fatto ridere, mi ha fatto cantare, mi ha anche fatto ballare, cosa a cui non sono per niente abituato. Quando ho capito che ero coinvolto molto più del dovuto, mi sono allontanato da lei. Ma poi sono tornato, perché Judith mi attrae come una calamita. Da quel momento in poi abbiamo iniziato a frequentarci. Le nostre parole d’ordine: fantasia ed erotismo. Le ho insegnato ad abbandonarsi alla passione in un modo che non aveva mai immaginato.

Il suo viso è pura poesia. Una poesia bellissima e, frastornato, faccio un passo in avanti. Lei ne fa uno indietro. Sta fuggendo? Da quando in qua una donna si allontana da me? Incredibile!

Purtroppo, a malincuore, devo ammettere che né la storia nè lo stile non mi hanno convinto molto. Per gran parte del tempo la narrazione era un racconto indiretto di dialoghi avvenuti tra Eric e Judith che hanno appesantito molto la lettura. Probabilmente, se invece di raccontare i loro discorsi l’autrice li avesse resi in forma diretta la storia sarebbe stata più stimolante.
Io che sono amante dei libri mattone da cinquecento pagine e oltre, ho trovato che questo fosse troppo lungo. Non mi capita praticamente mai di affermare una cosa del genere, anzi. Solitamente i libri per me sono sempre troppo brevi!
Anche la parte erotica l’ho trovata ridondante. Tante scene di sesso molto morboso, descritti nei minimi dettagli che alla lunga stancano, e poca storia di fondo. Non sono molto lontana dalla verità quando affermo che la trama racconta esattamente quello che accade nel libro, niente di più niente di meno.
Dopo il grandissimo successo di “50 sfumature” scrivere un erotico è diventato molto difficile, purtroppo mi dispiace dire che questo secondo me non è riuscito molto bene. Tuttavia, c’è un “ma”. Non avendo mai letto nulla di questa autrice mi sono andata ad informare sul web e ho scoperto che in realtà questo libro è il racconto dal punto di vista del protagonista maschile della serie “Chiedimi quello che vuoi”.
Leggendo le opinioni dei lettori sembrerebbe che la serie originale abbia riscosso un notevole successo. Nello specifico, “Sei sempre stata mia” è il racconto dei primi due capitoli della serie “Chiedimi quello che vuoi”.
Questo spiega, probabilmente, il perché di quei discorsi indiretti nel racconto e come mai alcuni parti non mi quadravano benissimo, come ad esempio la malattia agli occhi di Eric. Se ne parla, sembra che stia per accadere qualcosa, ma poi all’improvviso il nulla. Forse si scoprirà qualcosa in più nel prossimo libro, ma per ora è rimasta in sospeso.
Probabilmente nel riassunto di quei due libri in questo qualcosa è andato storto, ma non nascondo che ora sono curiosa di leggere la versione del punto di vista di Judith.
In conclusione, non mi sento di consigliare molto “Sei sempre stata mia” ma sono pronta a dare una possibilità alla serie “Chiedimi quello che vuoi”.

Risultato immagini per Sei sempre stata mia di Megan Maxwell

 

Genere: Erotico-romance

Edito: Newton Compton

Pagine: 509

Link

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.