I rimedi contro i pensieri

Il Coronavirus sta portando tutti alla follia. Noi italiani, abituati a riunirci intorno a grandi tavolate per cena, o in qualche pub per una birra, siamo costretti a chiuderci in casa per bloccare ulteriormente la diffusione del virus.

Gli ospedali sono saturi di pazienti, quindi è buona cosa rispettare tutte le regole imposte dall’ultimo decreto emanato, per riuscire a contenere il più possibile l’avanzare di questa infezione.

L’ansia e la paura non giocano a nostro favore, ma dobbiamo pensare anche al prossimo oltre che a noi stessi, rimandando lo shopping del week end, la bevuta del sabato sera e l’uscita a cena con gli amici. Il rischio d’impazzire è tanto, ma cerchiamo di vedere le cose da una prospettiva diversa. Ci lamentiamo costantemente del poco tempo a disposizione per noi stessi, per i nostri hobby casalinghi e per qualsiasi cosa ci passi per la testa. Perché non approfittarne allora?

In questa domenica di reclusione, mi sono data al restauro in casa. Stiamo tinteggiando, spostando qualche mobile e addirittura cambiando colore, cosa che con il lavoro che svolgo, sarebbe stata impossibile da fare in pochi giorni.
Sto ritagliando tempo per la lettura, per scrivere con più frequenza e per recuperare qualche vecchio film che non sono riuscita a vedere. Mi sono data alla cucina piú solito, prevedo qualche chilo in più. Ma sapete quante cose si possono fare chiusi in quattro mura? Tantissime… ognuno ha le sue passioni e sono certa che restare chiusi in casa per qualche giorno, non ucciderà nessuno, anzi, potrebbe fare la differenza per molte vite.

Bisogna tenere la mente occupata con attività che ci rilassano. Evitate i telegiornali e le notizie su internet, rischiamo solo troppe preoccupazioni e ne abbiamo avuto la prova la scorsa notte quando la stazione di Milano è stata presa d’assalto per scappare al sud, dove la situazione è più stabile.
PENSATE e poi agite! Le regole nascono per essere rispettate, anche se questo comporta dei sacrifici.
Divertitevi a fare un puzzle con i propri figli, fate del decoupage o a rendete nuovo un vecchio mobile consumato. Sopravvivete a questo virus in tutte le forme possibili del termine.
Aspetto di conoscere i vostri hobby .
Un abbraccio.



Categorie:Curiosità, NoiDonne, Tempo libero

Tag:, , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: