Lorenzo Patruno: ho in progetto di scrivere una fiaba per bambini.

Oggi, per lo spazio dedicato alle interviste con autori e autrici conosciamo un po’ meglio
Lorenzo Patruno autore del romanzo ROMA MALAGA – ANDATA E RITORNO
Ed Il Trampolino, presentato ufficialmente a Roma il 12 giugno 2019 a Palazzo Baldassini.

Un esordio letterario per Lorenzo che nella vita fa ben altro, come lui stesso ci racconterà. Grazie al passaparola e alla grande promozione fatta dall’autore il romanzo sta riscuotendo un grandissimo successo.

Lorenzo, attraverso il racconto della bellissima storia d’amore di Valentina e Francesco, ci darà una grande lezione di vita. ROMA MALAGA – ANDATA E RITORNO è un romanzo che vi entrerà “sotto pelle” coinvolgendovi ed emozionandovi.
In queste pagine sono infatti custoditi due cuori preziosi che battono insieme, e noi lettori avremo il privilegio, leggendolo, di sentirli battere dentro di noi…

Benvenuto Lorenzo e’ un piacere averti qui con noi.
Iniziamo a conoscerti un po meglio.

20200213_223914
– CHI È LORENZO PATRUNO?
Sono nato a Roma, mi sono laureato in Economia, ho fatto la specialistica in marketing e management. Per quanto abbia scritto Roma-Malaga, in realtà il mio lavoro è quello di consulente per una multinazionale. Mi piace molto praticare e seguire lo sport, mi piace ascoltare e suonare la musica. Da piccolo avevo un piccolo gruppo musicale e a volte mi dilettavo a scrivere canzoni.
Penso che quello sia stato l’inizio, erano i primi pezzi che scrivevo, su cui mi sfogavo quando venivo lasciato da una fidanzatina, oppure mi innamoravo, o quando ero arrabbiato con la prof di scuola o per un litigio con un amico. Insomma, la scrittura mi ha aiutato a tirare fuori quello che avevo dentro.

– 3 PREGI E 3 DIFETTI CHE TI CONTRADDISTINGUONO
Partiamo dai pregi : trasparente, onesto, appassionato
Difetti: Critico, Razionale, Testardo

– CHI TI HA AIUTATO E SOSTENUTO PER REALIZZARE QUESTO TUO “SOGNO” DI SCRIVERE “ROMA MALAGA ANDATA E RITORNO?”
Posso dirti che l’aiuto maggiore l’ho avuto dalla mia famiglia, che mi ha sostenuto e continua a supportarmi in questo progetto. Devo ringraziare anche Giulia Bertollini che mi ha aiutato con la comunicazione e Giulia Femminò per essere sempre paziente e costante con me. E debbo ringraziare tutte le bookblogger che mi hanno permesso di far conoscere questo romanzo.

PARLIAMO DEL ROMANZO

– VALENTINA E FRANCESCO, DUE RAGAZZI COME TANTI, FOLLEMENTE INNAMORATI, CHE LORO MALGRADO SI TROVERANNO A DOVER AFFRONTARE UNA DELLE BATTAGLIE PIÙ DIFFICILI. CHE MESSAGGIO HAI VOLUTO TRASMETTERE ATTRAVERSO DI LORO AI LETTORI?
Il messaggio che voglio trasmettere è che la vita è il dono più prezioso che abbiamo, e dobbiamo far ciò che più piace a noi, senza dover render conto agli altri. Non dobbiamo soffermarci sui piccoli problemi della vita, anzi dobbiamo esser fortunati ad avere la possibilità di affrontarli. Ci sono moltissime persone che lottano per problemi più gravi come hanno fatto i miei due protagonisti, Francesco e Valentina, nel mio romanzo.
E per ultimo ma non meno importante è che l’amore esiste e può aiutarci ad affrontare qualsiasi problema, può darci speranza quando non ne abbiamo.

– IL ROMANZO ALTERNA PARTI NARRATE A MESSAGGI CHE SI SCAMBIANO VALENTINA E FRANCESCO. UNA SCELTA A MIO AVVISO DAVVERO AZZECCATA.
CHE RISCONTRI HAI AVUTO?
Ai lettori questo formato è piaciuto molto, in questa maniera, si sono calati ancora di più nei personaggi tanto da sentirsi parte loro stessi della storia. Hanno capito che i due ragazzi, non sono frutto della mia immaginazione ma che sono più reali di quello che possiamo pensare.

– TANTE LE RECENSIONI POSITIVE E I MESSAGGI COMMOVENTI CHE HAI RICEVUTO. NE RICORDI QUALCUNO IN PARTICOLARE CHE TI È RIMASTO PIÙ NEL CUORE?
Tutti sono stati molto belli, non ne voglio scegliere nessuno, sarebbe ingiusto per tutte le persone che mi hanno scritto. Ognuno facendo conoscere il mio romanzo ha compiuto un atto meraviglioso poiché ha permesso che venisse conosciuta l’opera, che fosse venduta, così che io ho potuto donare i miei diritti d’autore all’associazione Peter Pan Onlus.

20200213_223927

– I DIRITTI D’AUTORE DEL ROMANZO VENGONO DONATI ALL’ASSOCIAZIONE PETER PAN ONLUS. CI VUOI PARLARE DI QUESTO BELLISSIMO PROGETTO?
L’associazione Peter Pan onlus esiste da 25 anni, e accoglie tutti i bambini malati oncologici e le loro famiglie.
Offre servizi d’assistenza 24H. Vedere la casa mi ha trasmesso una sensazione speciale, difficile da descrivere, bisogna aiutare, bisogna donare. Anche se a volte ci lamentiamo di quanto non ci piaccia la nostra vita, dobbiamo renderci conto di quanto invece siamo fortunati a poterla vivere senza alcun problema, e perché non dare l’opportunità ad altre persone, in questo caso i bambini, a viverla nella giusta maniera?

– ED ORA LA DOMANDA CHE TUTTI ASPETTAVANO: QUALI PROGETTI E NOVITÀ CI SARANNO IN QUESTO 2020 APPENA INIZIATO?
In primis è uscita la seconda ristampa del romanzo, con alcune novità grafiche. E’ stata scritta e depositata la sceneggiatura del futuro film incrociando le dita che possa uscire al più presto possibile. Continuerò a girare per presentare il romanzo e nel frattempo ho in progetto di scrivere una fiaba per bambini.



Categorie:Autori, interviste

1 reply

  1. Che bello scoprire suoi nuovi progetti!!!
    E sarebbe bello anche Roma Malaga film 🎥… chissà, magari!!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: