Contagiati di A. Mauri

Questo libro è composto da 12 storie, i soggetti principali sono i contagiati e tutto quello
che ne consegue dall’essere contagiati, sia dal virus in se, preso in situazioni diverse, sia
dal fatto di essere contagiati, non dal virus, ma dalla vicinanza di chi il virus ce l’ha.

Trama: La quarantena è il periodo di segregazione cui è sottoposto il contagiato, il diverso, una fase probatoria necessaria a smascherare la malattia, un luogo di isolamento in cui la salute è sospetta, spiata da dietro un vetro di diffidenza. Fino al momento della diagnosi, la condanna alla solitudine forzata è preventiva, perché la salute degli uomini è troppo precaria per rischiare, e l’untore va isolato. Il virus fa tanto più paura quanto più viene da lontano, perché le vie sconosciute percorse dal diverso non possono che essere strade pericolose, terre infette. Così, lo spauracchio del contagio separa mariti da mogli, genitori contagiosi da figli deludenti; i seni nutrienti delle madri divengono ricettacolo di batteri, il latte veleno trasmesso con l’inganno della vita. Perfino l’amore diventa un sospetto episodio virale, quando l'inverno lo spoglia dei suoi fiori e ne rivela i frutti guasti. In dodici storie inquietanti e visionarie, Andrea Mauri ci racconta la sua ossessione per la malattia e il disagio del vivere moderno, proponendoci la scrittura come unica terapia efficace contro le infezioni della vita.

E’ una situazione in cui si può trovare chi, dovendo convivere con una persona malata,
viene inevitabilmente, come succede ai personaggi dei racconti, toccato più a livello
psicologico, magari tanto da avvertire gli stessi sintomi.
La tematica è forte, le storie sono ben descritte, lo stile dell’autore è duro e diretto, senza
tanti giri di parole, in alcuni punti grottesco, come nel racconto sul latte materno
contaminato. Non è il mio genere di lettura e perciò non riesce a conquistarmi a pieno, ma non posso che ammettere quanto le riflessioni lette in alcuni racconti mi abbiano coinvolta, soprattutto in questi giorni.

Consigliato a chi ama questo genere e predilige i racconti brevi.

 

a cura di Katrin

81lZbJbEspL

Dati

Genere: Narrativa

Edito: Ensemble

Pagine: 128

Link



Categorie:Libri, Narrativa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: