Isabelle Adriani: le nozze da fiaba con il conte Vittorio Palazzi Trivelli

Avvolta in un abito di pizzo chantilly di Parigi confezionato per lei da Alessandro Angelozzi couture, raggiante e bellissima con un velo di 4 metri e la tiara di famiglia con zaffiri e diamanti da vera principessa, l’ attrice Isabelle Adriani, ha percorso la navata bizantina della basilica di Santa Maria in Trastevere nel cuore di Roma per raggiungere il futuro marito,  l’affascinante Conte Vittorio Luigi Palazzi Trivelli, rigorosamente in tight ( Sartoria Rossi), rampollo di un’ antichissima famiglia nobile che vanta avi nella Divina Commedia come Corrado da Palazzo,  ViceRe’ di Carlo I  d’Angiò, Giambattista Venturi ministro di Napoleone ed inventore del tubo Venturi, la Contessa Leocadia Palazzi Venturi, amica di Giuseppe Verdi e di Carducci e Vittorino I Palazzi Trivelli fondatore e primo presidente del RACI Real Automobil Club d’Italia, ( attuale ACI) nonché collezionista di auto storiche.

isa5

La sposa é entrata nella navata centrale cosparsa di colonne dorate con rose bianche e  rosa, suoi colori preferiti, preceduta da applausi e boati di ammirazione da circa un migliaio di persone fra invitati, Fans, Turisti e curiosi che l’attendevano in Piazza Santa Maria in Trastevere, ed ha percorso la navata centrale della Basilica, al braccio dello zio l’ingegnere dell’aeronautica, Mauro Marchionni, autore dei pannelli solari sulla piazza rossa di Mosca nonché del primo dirigibile per la raccolta dell’energia eolica, arrivato insieme alla bella moglie Paola, ex miss Umbria e zia della sposa.
Ad attenderla sull’altare insieme al Conte Vittorio, i testimoni e le damigelle, la splendida conduttrice televisiva Rai Eleonora Daniele in velluto blu, in cinta al sesto mese, testimone della sposa insieme al marito, il Conte Giulio Tassoni. (Isabelle aveva preso il Bouquet al matrimonio di Eleonora avvenuto in settembre), e Luca De Angelis, vicino di casa degli sposi a Los Angeles e testimone di lui, la damigella di lei, la modella e produttrice di Maleficient con Angelina Jolie, Cindy Cederlund insieme alla piccola Gaia  Marino, figlia di Cristina Cruciani.
L’ attrice,Laureata in storia sul DNA della Fiaba, figlia del noto neurologo il Prof. Franco Federici, e della psichiatra Fiammetta Marchionni, ha lavorato in più di 40 produzioni cinematografiche  con John Cusack, Jim caviezel, George Clooney, Penelope Cruz, Sean Bean e molti altri, ha incantato tutti per bellezza ed eleganza.
isa2
Lo sposo, gentlemen driver nonché imprenditore immobiliare appassionato di storia e libri antichi, condivide questi interessi dal primo incontro con l’ attrice umbra, avvenuto 7 anni fa in Sardegna.
Ospiti  elegantissimi da tutto il mondo, signori in tight  e signore in lungo. Tra i presenti, Patricia Govea Vollaraigosa, moglie del former sindaco di Los Angeles Antonio Ramon Villaraigosa, la produttrice americana Pamela Holt, la produttrice di ‘Maleficent’, Cindy Cederlund fidanzata del produttore di Pulp Fiction e Kill Bill, Lawrence Bender, nonche esponenti della nobiltà italiana quali il principe Guglielmo Giovannelli Marconi con la moglie Vittoria, la Contessa Marisela Federici, il Marchese Giuseppe Ferraioli, la Marchesa Maria Giuseppina Sordi, Gualtiero ribelle Grigato Valle e il Cavalier Domenico Savini, grande esperto di araldica e storico di famiglie nobiliari, Valter e Paola Mainetti, lo scienziato Giuseppe Basini, il prof. Massimo Pirondini, Lorenzo Briani, Paola Zanoni, Clarissa Burt, Tiziana Rocca e Janet de Nardis. Inoltre tanti ospiti da Reggio Emilia e da Modena, patria dello sposo,  accompagnato dal padre elegantissimo, il Conte Vittorino Senior e dall’inseparabile amico e testimone  Luca de Angelis, vicino di casa degli sposi a Los Angeles.
La Cerimonia e’ stata celebrata da Monsignor Marco Gnavi, amico e consigliere degli sposi. All’uscita dalla chiesa la carrozza ottocentesca della famiglia restaurata per l’occasione con tanto di stemmi di famiglia e cavalli Bianchi, ha accompagnato gli sposi nella splendida Villa Aurelia al gianicolo. Tripudio di fiori e di fiabe, come da desiderio della Sposa che ha pubblicato 14 libri di fiabe e che ha regalato agli ospiti la deliziosa  bomboniera con carrozza di Cenerentola in argento e cristallo  e il suo libro sulle origini storiche di Cenerentola con la prefazione di Valerio Massimo Manfredi in inglese e in italiano.
Ogni tavolo aveva il nome di una fiaba incluso ‘Bamby’  dove tenevano banco il figlio della sposa Frank Albert di 18 anni esperto di criptomonete che studia economia e finanza a perugia  e Vittorino Palazzi Trivelli  junior di 22 che studia ingegneria Gestionale  a Bologna e naturalmente il Tavolo imperiale con un immenso arco di rose, chiamato Cenerentola con Isabelle e Vittorio, Eleonora Daniele con il marito e i genitori degli sposi.
Dopo la deliziosa cena, naturalmente con ingredienti da fiaba come carta fata e zucca gialla, si e’ passati nella sala Aurelia allestita per l’occasione con elementi fiabeschi come una pregiata carrozza di Cenerentola degli anni 50 e rare porcellane inglesi raffiguranti la fiaba di Cenerentola con un abito rosa identico al secondo abito della sposa sempre firmato Angelozzi couture, con il quale la Adriani e’ apparsa come una visione in shantung di seta rosa prima della gigantesca torta a tre piani con tanto di scarpetta d’argento.
Grande sorpresa per lo sposo poi commosso dal video preparato dall’attrice e regista, sulla loro storia d’amore. A seguire il tradizionale Waltzer dell’imperatore di Strauss e sul bel danubio blu  Fuochi freddi ed effetti di luce e musica internazionale, anni ‘80 ‘90 per gli ospiti scatenati.
Straordinario l’allestimento scenografico di Sanda Pandza e del suo staff con tutte le ragazze vestite quasi da fatine.  Look makers della sposa il noto Paolo di Pofi e il truccatore Roberto Turriciano, insieme a Lucia Angelozzi, sorella dello stilista dei due abiti, Alessandro Angelozzi.
Indimenticabile Giornata di sole per gli sposi e per tutti i loro invitati incantati dalla bellezza della sposa, dal fascino dello sposo e dall’atmosfera Fiabesca con tanto di carrozza e cavalli nella splendida cornice romana di trastevere del gianicolo e di
Villa Aurelia fra fiori, fiabe ed ospiti da tutto il mondo.
Le foto sono di Daniele Venturelli.


Categorie:Donna, fashion, NEWS

1 reply

  1. Oltre la fiaba .A volte la realtà può essere più sorprendente dell’ immaginazione . Buona vita amici miei !

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: