Lo sport piange il grande Kobe Bean Bryant e sua figlia Gianna

Una notizia che segna e fa piangere il mondo dello sport, specialmente quello del basket americano e mondiale, perché tutti conoscevano le prodezze di Kobe Bean Bryant cestista dei famosi Lakers e migliore giocatore dell’NBA.

Un tragico volo in elicottero spegne la sua vita e quella dell’adorata figlia 13enne togliendoli all’affetto dei loro cari e a quello degli sportivi.  L’Italia lo ricorda con molto affetto, perché Bryant iniziò a giocare a basket nel nostro paese dai 6 anni fino ai 13 anni di età. Iniziò a palleggiare all’età di 3 anni da allora fece grandi cose che rimarranno scritte negli annuali sportivi.

Oggi il mondo dello sport perde un grande uomo, un marito innamorato e un meraviglioso padre.

 

 



Categorie:Sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: