A Cinderella story: Christmas wish

Buongiorno a tutti carissimi lettori. Come state? Avete passato un buon anno? Come stanno procedendo le vacanze? Già rientrati a lavoro?

Ieri sera sbirciavo tra i film di Netflix e ho trovato questa chicca: ve ne parlerò un pochino almeno se non sapete cosa vedere per questo inizio anno, sicuramente può essere d’aiuto.

268x0w[1]

TRAMA: Kat Decker è una giovane con il sogno di sfondare nella musica che vive in una crudele famiglia adottiva. Grazie a un suo stagionale ingaggio come elfo canterino a una fiera di Natale, Kat ha modo di conoscere un affascinante giovane di nome Nick e di innamorarsene. Invitata da lui a una prestigiosa serata, si vedrà costretta a fare i conti con la sua gelosa famiglia, che cercherà di ostacolarla in ogni modo.

Ammetto che questo film sarebbe stato meglio godermelo durante il Natale, ma non mi è dispiaciuto per nulla.

Come potete già notare dalla trama è un remake di Cenerentola in versione Natalizia e con molte differenze rispetto ad altri più classici.

In primo luogo ho apprezzato davvero moltissimo la scelta della protagonista: Laura Marano, che non vedevo più dai tempi di Austin ed Ellie. In questa storia lei è Kat, suo padre è morto e lei è stata affidata ad una matrigna con due pessime sorelle.

ACS[1]

Lei lavora come elfo canterino e grazie alla sua migliore amica riesce a farsi notare persino dal nuovo Babbo Natale: si tratta di Nik, un giovane ricco, molto ammirato dalle giovani donne e ambito.

 

cinderellastory2019-10-29-14h06m23s917[1]

Tra i due scocca la scintilla e cominciano a conoscersi e scoprirsi: possono essere finalmente loro stessi anche se con la maschera.

CInderella-Story-Christmas-Wish-bench[1]

acinderellastory1[1]

Nik è il primo a cedere e si scopre. Kat promette di mostrarsi alla serata del ballo di beneficenza organizzato proprio dalla famiglia di Nik.

Ma come sapete bene da Cenerentola vi è un inganno…

OIPBUN6C1WV

Ma come si sa per fortuna il tutto viene risolto. Con una coreografia spettacolare e un testo davvero molto dolce. Così Cenerentola può davvero coronare il suo sogno, non temendo più nessuno ed essere finalmente se stessa.

OIP[4] OIPM1I4D302

Che cosa mi ha lasciato questo film? Sicuramente in primo luogo la voglia di tornare a sognare e sperare. L’amicizia è ciò che conta di più al mondo: il detto “chi trova un amico trova un tesoro” si può ben ammirare. Ma anche che per fortuna nell’amore comanda sempre e comunque il cuore: sono spesso falsi i pensieri che facciamo su noi stessi, Come ci ha insegnato Pirandello: io per me sono nessuno, per il mio partner uno, ma per tutti quanti gli altri… centomila.

Buone vacanze ancora e buon inizio. Mi auguro che per voi possa essere un anno di grandi soddisfazioni.

GIUDIZIO:⭐⭐⭐⭐⭐