LEONARDO DA VINCI: un passato sempre attuale.

Leonardo Da Vinci, l’Uomo che rappresenta ogni Capodanno.

Se esistesse un personaggio che rappresenti il Futuro, il desiderio della scoperta, quello Stato d’Animo e quello che accomunasse tutti in questo periodo di fine anno, sarebbe il ‘nostro’ Geniale Leonardo da Vinci.

Egli simboleggia l’IGNOTO, la voglia di volare anche se siamo ancorati a terra per la forza di gravità, ed è lui stesso a incarnare il Mistero.



C’è da dire così tanto e sempre tanto c’è da scoprire su questo Artista, che nessuna lo può sapere.

Ecco perché gli studi su Leonardo non si fermano mai, ed ecco che arriva da Verona una nuova indagatrice della sua Arte, Francesca Borgo, giovane Storica dell’arte e curiosa con alle spalle una Laurea alla Ca’ Foscari e attuale insegnante a Edimburgo presso l’Università St. Andrews; la storica è nota per aver avuto tra i suoi studenti William e Kate.

Un interesse, per il Genio Toscano tutto suo; come sono stati i suoi gli studi sul ruolo del Disegno nell’opera leopardiana, i quali l’hanno messa in risalto.

Con l’esecuzione rivoluzionaria de ‘L’ultima cena’, Leonardo ci appare sempre interessato alla verità scientifica, ovvero a quella più prettamente psicologica e personale.

Nello stesso tempo egli intende l’uomo nella sua interezza di Corpo e Spirito.
Ecco perché la sua ‘Ultima Cena’ lascia incantati. Questo dipinto è sacro sotto ogni aspetto; solo lui, tra gli artisti del Rinascimento, è riuscito a rendere viva l’umanità di Gesù al centro del dipinto e della tavola; il suo capo, infatti, indica un atteggiamento di tristezza ed emerge la profonda solitudine de ”Uomo Gesù’ durante la fine dei suoi giorni.



L’umanità e questa incessante scoperta, rendono Leonardo vicino e sempre attuale. Lui davvero non passa mai di moda.



È l’uomo che attrae per la sua voglia di indagare e rappresenta la voglia di vivere che proprio in questi giorni avvertiamo bene, perché è più viva e rende l’aria ancora più frizzante e magica.

Un uomo di cui, la sola cosa certa, è il suo insistente Interrogarsi, ed è proprio questo il Filo conduttore di tutta la sua luminosa esistenza.


Il 2019 che sta per concludersi, insieme alle celebrazioni per l’Anniversario dei 500 anni dalla sua scomparsa, lo hanno di nuovo visto Protagonista attuale dei tempi e hanno confermato un primato che nessun’altro, nella storia dell’Arte, sembra poter uguagliare.

È con questo Maestro, (che ha ancora tanto da insegnare agli studiosi d’arte e a tutti noi neofiti), che voglio augurare a voi lettori uno splendido 2020!!



Un grazie speciale a LIFE FACTORY MAGAZINE.

Ci rivediamo il prossimo anno!🌟

Valeria

Art Promoter

 



Categorie:Curiosità, Sapere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: