I santi che portano doni e anticipano Babbo Natale

La magia delle letterine con le richieste di doni inizia la notte tra il 5 e il 6 dicembre con la festa di San Nicolò. Questo Santo con il suo asinello porta i regali ai bambini buoni, mentre ai cattivi spetta il carbone come nelle migliori tradizioni. Dopo di lui è la volta di Santa Lucia, la quale in groppa al suo asinello e con il fido aiutante Castaldo, nella notte tra il 12 e il 13 dicembre le tocca portare i giochi tanto desiderati e richiesti nelle scarabocchiate letterine.

San Nicolò-2-3.jpg

A ogni Santa figura, dei felici genitori tornano bambini per una notte, e tocca loro il rituale di mangiare i biscotti e bere il latte che vengono lasciati. Qualche speranzoso e intraprendente bambino lascia anche del fieno per l’asinello. Ma è il 24 dicembre la festa più attesa, agoniata e dispendiosa notte di regali. Babbo Natale con le sue renne ha il compito più difficile: soddisfare le richieste dei bambini di tutto il mondo.

santa lucia-2.jpg

 

Ma chi sono queste due figure? San Nicolò era un vescovo nato a Patara nella Lisia (Asia Minore) e morto nell’anno 350. Aiutò tre piccole povere bambine che stavano per essere vendute come schiave. Santa Lucia martire uccisa, il 13 dicembre 304 durante le persecuzioni di Diocleziano, è la santa patrona di Siracusa e protettrice dei ciechi, degli oculisti, degli elettricisti nonché venerata e invocata contro le malattie degli occhi. Santa Lucia viene festeggiata in molte città italiane ed europee.

 

 



Categorie:Festività

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: