La famiglia Tre cognomi di Maurizia Triggiani e Marco Bottarelli

Questo libro molto simpatico e dolcissimo racconta attraverso una tenerissima protagonista la realtà delle famiglie di oggi. La Dea Planeta ce lo offre e noi siamo felici di leggerlo.

Sinossi: Orsetta Mannara adora suo fratello Gatto Vampiro, anche se lui è nato da un altro papà. È per questo che i due piccoli non si somigliano affatto, se non per quel nasino a forma di cuore sul musetto di entrambi! Eppure loro lo sanno di essere profondamente legati. Perché per quanto una famiglia possa apparire strana o insolita non ci sarà mai un posto migliore in cui potersi rifugiare per trovare affetto e conforto.
Ma come si fa a capire cos’è una vera famiglia? La risposta, per Gatto Vampiro e Orsetta Mannara, è semplice: la famiglia è quel luogo sicuro, fatto di amore e di fiducia, che tutti noi condividiamo con chi ci vuole bene!

Questo libro che ho letto molto velocemente data la sua brevità, in realtà mi ha regalato tanto, seppur in breve tempo.
L’argomento che tratta è delicato e viene descritto con molta tenerezza: si tratta di famiglie allargate, non ordinarie.
La protagonista è un’Orsetta che fa la bambina a tutti gli effetti: va a scuola, gioca, sta col fratellino che è un Gatto e gli vuole molto bene. Ma quando scopre che il fratellino ha un altro cognome pensa che i genitori l’abbiano ingannata. Sarà la dolcezza e la delicatezza della mamma a farle capire che si può essere fratelli anche se si hanno cognomi diversi, se ci si ama, si può essere legati anche oltre un semplice cognome.
Infatti, il messaggio è d’amore, di solidarietà, di rispetto e di bene, è un libro che consiglierei ai genitori, soprattutto di famiglie allargate, per farlo leggere ai bimbi, magari insieme ai genitori. È un libro illustrato che può anche essere divertente, sotto questo aspetto. Credo che si tratti di un prodotto libraio necessario, al giorno d’oggi, per far capire che ci sono infinite realtà e che esistono genitori in gamba che anche se hanno vicissitudini da affrontare, divorzi e famiglie allargate, riescono ad amare i propri figli mettendoli al primo posto e a fargli capire che in famiglia ci si ama sempre, che l’amore aggiunge altro amore e che se si vive insieme, si è fratelli, come se niente fosse diverso, come se non ci fossero due padri o due madri ma semplicemente persone che amano altre persone. È stato un bel libro che consiglio davvero tanto!

Giudizio: 4/5

9788851175610.jpg

Dati:
Genere: Narrativa per bambini
Lunghezza: 41 p.
Casa editrice: Dea Planeta
POV: terza persona

Link

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.