“Non sono una donna addomesticabile” Alda Merini, il ricordo a dieci anni dalla morte.

 

Alda Merini moriva nella sua Milano il primo Novembre di dieci anni fa. Un’anima bella, sensibile e tormentata, come solo le anime dei grandi poeti possono essere.

Nella sua vita, molti dolori, con un’ “ombra della mente”  che la perseguita e le causa molti ricoveri in diversi ospedali psichiatrici, fin da giovanissima. In quei gironi d’inferno Alda viene a contatto con le parti più recondite dell’animo umano, le più disperate, le più truci.

Ma oltre l’ombra riesce a vedere l’amore e a comporre versi che commuovono e coinvolgono, in cui tutti gli innamorati s’immedesimano:

-“C’è un posto nel mondo dove il cuore batte forte, dove rimani senza fiato per quanta emozione provi; dove il tempo si ferma e non hai più l’età. Quel posto è tra le tue braccia in cui non invecchia il cuore, mentre la mente non smette mai di sognare.”

– “Beati coloro che si baceranno sempre al di là delle labbra, varcando il confine del piacere, per cibarsi dei sogni.”

Autrice eccezionalmente prolifica, compone moltissime opere di prosa, poesia e aforismi. Pubblicate dai maggiori editori e vincitrici di importanti premi e riconoscimenti, muore comunque in povertà, lasciandoci però un’eredità straordinaria.

Grazie alla poesia si possono rendere immortali le azioni dei defunti, diceva Foscolo, e Alda Merini vivrà per sempre nei suoi versi.

-“Io la vita l’ho goduta tutta, a dispetto di quello che vanno dicendo sul manicomio.
Io la vita l’ho goduta perché mi piace anche l’inferno della vita e la vita è spesso un inferno… per me la vita è stata bella perché l’ho pagata cara.”

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.