Maleficent, la signora del male

Ben ritrovati carissimi amici. Scusate la mia assenza ma come sapete con la scuola e le scelte sono parecchio incasinata. Quest’anno si cambia musica: dovrò affrontare un sacco di sfide e non vedo l’ora.

Sabato scorso sono andata a vedere Maleficent signora del male e…

Prodotto dalla Walt Disney Pictures, è il sequel di Maleficent, remake/spin-off del Classico Disney La bella addormentata nel bosco (1959). È interpretato da Angelina Jolie, di nuovo nella parte di Malefica, la fata cattiva creata dalla Disney. Anche Elle Fanning, Sam Riley, Imelda Staunton, Juno Temple e Lesley Manville ritornano ai loro ruoli precedenti, con Harris Dickinson che sostituisce Brenton Thwaites del primo film, e Michelle Pfeiffer, Ed Skrein e Chiwetel Ejiofor che si uniscono al cast come nuovi personaggi.

TRAMA: Cinque anni dopo la riunione dei regni, Aurora è diventata regina della Brughiera ereditando il titolo da Malefica, che continua a difendere il regno: alcuni bracconieri stanno infatti rapendo delle creature fatate. La vita quotidiana subisce una svolta inaspettata quando il principe Filippo chiede ad Aurora di sposarlo e lei accetta; Malefica non è d’accordo poiché nutre ancora forte rancore nei confronti degli esseri umani, che la vedono ancora come una perfida strega. Intanto, all’insaputa di tutti, la madre di Filippo, la regina Ingrid di Ulstead, progetta di servirsi del matrimonio per separare per sempre umani e fate: è lei che ha dato ordine di rapire le creature e, aiutata dall’elfo rinnegato Sicofante e dalla sua servitrice Gerda, conduce esperimenti crudeli su di esse.

Sicuramente ne starete sentendo parlare da tantissime parti. Come molte ragazze ero in attesa di vedere il nuovo Maleficent con aspettative non così alte. Forse questo fatto è dipeso dal fatto che nelle trilogie dei film uno tra i peggiori sicuramente è il secondo.

In questo specifico caso oserei dire che ha superato le mie aspettative.

Il personaggio che ho amato di più e analizzato maggiormente in questo secondo capitolo di sicuro è Malefica.

Si vede infatti la sua vera natura che apparentemente è quella cattiva ma poi… si scopre essere una tra le creature più belle del reame.

Aurora è accecata dal forte sentimento d’amore che prova per Filippo.

I due regni devono essere riuniti ma le rivalità sono ancora molto accese.

Non voglio dirvi nulla di più se non il fatto che ci sarà una battaglia che segnerà la storia e le epoche.

Cosa mi ha lasciato questo film? Un senso di appartenenza unico e il richiamo alla forza che c’è nella propria anima di ognuno di noi. Scoprire se stessi è un dono. La bera difficoltà si trova nell’usare bene le nostre potenzialità per poter aprire un varco, una luce sulla propria natura.

Chi è che può giudicarlo? Solamente noi, legislatori di noi stessi.

GIUDIZIO: ⭐⭐⭐⭐⭐

Annunci