Felicia Kingsley: la ragazzina che fantasticava è diventata regina del romance.

Doveva essere una semplice intervista in diretta instagram, é diventata una piacevolissima chiacchierata di ben 2 ore! La partecipazione del pubblico è stata enorme, circa 400 partecipanti, l’interazione continua ed entusiata!
E lei, Felicia Kingsley, ancora una volta mi ha stupita! Conosciuta e amata come regina del romance, autrice bestseller per la Newton, si è rivelata una ragazza simpaticissima, brillante, estroversa, tosta e sopratutto preparatissima!
Il tempo è volato, tra chiacchiere, domande, rivelazioni e anticipazioni, e con Felicia ci siamo date appuntamento per una nuova diretta a novembre, quando uscirà il suo nuovo attesissimo romanzo!
Ed ora passiamo alla nostra intervista.

Quando hai iniziato a scrivere? A 12 anni, ero una ragazzina che si perdeva spesso a fantasticare e a un certo punto ho deciso di mettere le mie fantasticherie sulla carta. Da allora non ho più smesso.

Qual è il primo romanzo che hai letto e qual è il tuo libro del cuore?
Le cose coincidono perché il primo romanzo che ho letto mi ha fatto innamorare della lettura quindi lo amo in modo particolare. Si tratta di Una ragazza fuori moda della Alcott.

Qual è il tuo genere letterario preferito? Chi sono i tuoi autori del cuore?
Romance su tutti, ma amo anche il thriller, i romanzi a sfondo storico e le biografie. In pole position ho Ken Follett, Sophie Kinsella, Julia Quinn e Philippa Gregory.

Svelaci qualcosa in più su di te: tre pregi e tre difetti:
I pregi dovrebbero dirli gli altri, ma quella che io chiamo testardaggine, qualcuno potrebbe vederla come determinazione. Per il resto sono un po’ lavativa, poco costante e facilmente irritabile. Nell’ultimo caso, però, ho imparato a filtrare molto prima di sbottare.

Perché Felicia Kingsley? Perché hai scelto questo pseudonimo?
Non pensavo che sarei mai arrivata a pubblicare con una CE, e quando ho iniziato, con il self volevo tenere separata la mia vita quotidiana. Felicia richiama il mio nome vero e Kingsley è un cognome che usavo nelle mie fanfiction quando a 16 anni scrivevo su EFP. L’ho tenuto per affetto.

Progetti e novità?
Sono molto riservata su ciò a cui lavoro e non anticipo mai nulla, ma ho tanti progetti in fase di lavorazione.

Parliamo ora del tuo romanzo DUE CUORI IN AFFITTO

Di cosa parla il romanzo? Perché questo titolo?
Parla di persone che imparano a migliorarsi a vicenda grazie alle loro diversità e il titolo riprende uno scambio di battute tra i due personaggi, ma se lo spiegassi sarebbe uno spoiler per chi non lo ha letto.

Summer e Blake. come sono nati questi nomi? È più in generale come fai a scegliere i nomi dei protagonisti dei tuoi romanzi?
In realtà non c’è una matrice di ragionamenti che mi fa scegliere un nome o un altro. Mi devono piacere e devono sposarsi bene con il personaggio che ho in mente.

Nella mia recensione ho definito il tuo modo di scrivere GENIALE! Che rapporto si instaura con i personaggi dei tuoi romanzi mentre scrivi?
Affetto infinito che spesso mi spinge a rimandare la chiusura del romanzo per non staccarmi da loro.

Sulla copertina ci sono 2 cactus maschio e femmina seduti vicini su un divano rosa… ci vuoi raccontare perché?
Perché mi sembra che rispecchino alla perfezione il contenuto del romanzo. Il divano rappresenta la casa e i cactus sono Summe e Blake, spinosi e pungenti.

I personaggi dei tuoi romanzi sono ispirati a persone reali oppure no?
No, assolutamente. L’unica è Sparkle Jones di “Stronze si nasce”.

Scriveresti mai un Regency o comunque un Romance storico?
Assolutamente sì. Amo leggerli e amerei scriverli. Anzi, ho già un paio di “colpi in canna”, ma deve arrivare il momento giusto per lavorarci.

Il commento più bello che hanno fatto al tuo romanzo
Chi mi scrive “Non sono mai stata una lettrice/un lettore ma con il tuo romanzo ho scoperto che amo leggere”

A chi dedichi il romanzo?
A tutti quelli che hanno fiducia in una storia che li faccia stare bene e divertire

inCollage_20191015_163628150.jpg

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.